Congratulations!

[Valid RSS] This is a valid RSS feed.

Recommendations

This feed is valid, but interoperability with the widest range of feed readers could be improved by implementing the following recommendations.

Source: http://feeds.feedburner.com/blogspot/wPUE

  1. <?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>
  2. <?xml-stylesheet type="text/xsl" media="screen" href="/~d/styles/rss2enclosuresfull.xsl"?><?xml-stylesheet type="text/css" media="screen" href="http://feeds.feedburner.com/~d/styles/itemcontent.css"?><rss xmlns:media="http://search.yahoo.com/mrss/" xmlns:itunes="http://www.itunes.com/dtds/podcast-1.0.dtd" xmlns:feedburner="http://rssnamespace.org/feedburner/ext/1.0" version="2.0"><channel><title>Antonio Bello's Blog</title><link>http://devilmind81.blogspot.com/</link><atom10:link xmlns:atom10="http://www.w3.org/2005/Atom" rel="self" type="application/rss+xml" href="http://feeds.feedburner.com/blogspot/wPUE" /><description></description><language>en</language><managingEditor>[email protected] (Antonio Bello)</managingEditor><lastBuildDate>Wed, 08 Feb 2017 20:50:38 PST</lastBuildDate><generator>Blogger http://www.blogger.com</generator><openSearch:totalResults xmlns:openSearch="http://a9.com/-/spec/opensearchrss/1.0/">427</openSearch:totalResults><openSearch:startIndex xmlns:openSearch="http://a9.com/-/spec/opensearchrss/1.0/">1</openSearch:startIndex><openSearch:itemsPerPage xmlns:openSearch="http://a9.com/-/spec/opensearchrss/1.0/">25</openSearch:itemsPerPage><feedburner:info uri="blogspot/wpue" /><atom10:link xmlns:atom10="http://www.w3.org/2005/Atom" rel="hub" href="http://pubsubhubbub.appspot.com/" /><media:category scheme="http://www.itunes.com/dtds/podcast-1.0.dtd">Technology/Gadgets</media:category><itunes:owner><itunes:email>[email protected]</itunes:email></itunes:owner><itunes:explicit>yes</itunes:explicit><itunes:subtitle></itunes:subtitle><itunes:category text="Technology"><itunes:category text="Gadgets" /></itunes:category><feedburner:emailServiceId>blogspot/wPUE</feedburner:emailServiceId><feedburner:feedburnerHostname>https://feedburner.google.com</feedburner:feedburnerHostname><item><title>ECCO IL MIO VECCHIO BLOG</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/RUHf7k5BSzg/trasferiti-su-wwwantoniobellocom.html</link><category>MYSPACE</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Tue, 08 Feb 2011 05:33:23 PST</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-242784162664574807</guid><description>ANCHE SE NON AGGIORNO PIÙ QUESTO MIO VECCHIO BLOG LASCIO COMUNQUE AI LETTORI DEL MIO NUOVO SITO WEB WWW.ANTONIOBELLO.COM LA POSSIBILITÀ DI ACCEDERVI E DI DELIZIARSI CON I CONTENUTI PIÙ STRAMBI DEL WEB DI QUALCHE ANNO FA!</description><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2011/02/trasferiti-su-wwwantoniobellocom.html</feedburner:origLink></item><item><title>Buone Feste</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/aDf4C3XCyoY/buone-feste.html</link><category>MYSPACE</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Mon, 28 Dec 2009 05:26:56 PST</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-1102136562794913430</guid><description>Spero di ritornare presto a postare!Magari qualche altra avventura del magico Napoli!&lt;br /&gt;Nel frattempo però ne approfitto per Augurare a tutti voi Buone Feste!&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;a href="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SzixwmPzt_I/AAAAAAAADiU/efqkW5sjB58/s1600-h/auguri.jpg"&gt;&lt;img style="display:block; margin:0px auto 10px; text-align:center;cursor:pointer; cursor:hand;width: 320px; height: 256px;" src="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SzixwmPzt_I/AAAAAAAADiU/efqkW5sjB58/s320/auguri.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5420277599999080434" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Antonio</description><media:thumbnail url="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SzixwmPzt_I/AAAAAAAADiU/efqkW5sjB58/s72-c/auguri.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/12/buone-feste.html</feedburner:origLink></item><item><title>Juventus vs Napoli 2 - 3  ORREVUOT</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/09G1eREctL8/juventus-vs-napoli-2-3-orrevuot.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Tue, 03 Nov 2009 01:41:42 PST</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-2326293311043242302</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/Su_6kfTJ_eI/AAAAAAAADiI/I3YI_7umTSY/s1600-h/mazz.jpg"&gt;&lt;img style="display:block; margin:0px auto 10px; text-align:center;cursor:pointer; cursor:hand;width: 266px; height: 163px;" src="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/Su_6kfTJ_eI/AAAAAAAADiI/I3YI_7umTSY/s320/mazz.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5399809983024594402" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Mi space non aver potuto deliziarvi di questo post qualche giorno fà ma i miei impegni e l'assenza a lavoro di ieri mi hanno impedito di farlo.&lt;br /&gt;Beh il titolo sarebbe dovuto essere:&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;"Juventus crushed in the body by Naples"&lt;/span&gt; ma per il piacere dei tifosi bianconeri mi sono limitato a mettere soltanto il risultato.&lt;br /&gt;Si, perchè li abbiamo proprio schiattati in corpo! La forza di volontà degli azzurri batte tutti, anche la vecchia signora, ed a casa propria.&lt;br /&gt;Terminata la maledizione della trasferta ormai il Napoli non ha più rivali e se continua così darà del filo da torcere a parecchie squadre.&lt;br /&gt;Ma vediamo come è andata con la Juve.&lt;br /&gt;Ero a casa, come al solito dopo i riti scaramantici (che non vi dico sempre per scaramanzia) pre partita io ed il mio papà ci piazziamo davanti al bel 32 pollici e ci apprestiamo a guardare la nostra squadra del cuore in HD.&lt;br /&gt;Caxxo dopo già 40 sec dal fischio d'inizio Giovinco ci fa mandare la prima "JASTEMMA"!&lt;br /&gt;Si aggiunge al tifo mio fratello ed un amico di famiglia.&lt;br /&gt;Per la prima parte del primo tempo la maggior parte delle occasioni le ha il Napoli con denis, aronica con un tiro da fuori area e lavezzi. Tutto ciò fino al 35 quando Treseguet con le corna mette alle spalle di De Santis. A questo punto partono le &lt;span style="font-weight:bold;"&gt;"JASTEMME"&lt;/span&gt; su Campagnaro che non se ne è fregato proprio del pallone!&lt;br /&gt;41 Punizione di Gargano, Buffon in angolo...fine primo tempo.&lt;br /&gt;Inizia la ripresa con una Juve che nn ci dà tregua Treseguet crossa dalla sinistra, Contini appoggia per Giovinco, ata lett bbuon, CONTINI appoggia per  giovinco (Non vi dico comm amma fatt na munnezz!)che la butta dentro con noscialans.&lt;br /&gt;Ma su questa azione se ferm o' rilorg!&lt;br /&gt;Al 58 infatti dopo soli 5 minuti parte la rimonta del Napoli.&lt;br /&gt;Il mio nipotino sul girello inizia a pappare,entra Datolo che crossa dalla sinistra, il pallone taglia l'area di rigore, arriva Marechiaro....GOAAAAAAAAAAAAAALLLLLLLL!&lt;br /&gt;Mio nipote dallo spavento diventa viola e ce fa piglià na cazz i paur ma dopo qualche min si arripiglia (o meglio ci arripigliamo noi dallo spavento) e si ritorna davanti alla tivvù. Caxxo ci crediamo ed intanto Datolo arrevota sulla fascia sx!&lt;br /&gt;Passano soltanto 6 min e da un calcio d'angolo di Marechiaro Datolo dopo un colpo di testa di Denis la votta dentro e....GOOOOOOOOOAAAAAAALLLLLLLLLLLLL! Juve vs Napoli 2-2. &lt;br /&gt;Ripetevamo continuamente:&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;"MO AMMA RA'!"&lt;span style="font-style:italic;"&gt;&lt;/span&gt;&lt;/span&gt; e finalmente all'81 Marechiaro sigla il 3 - 2 con un piattone da dentro l'area dopo una respinta di un difensore.GOAAAAAAAAAAAALLLLLLLLLLLLL&lt;br /&gt;La casa trema, mio nipote che chiann appaurat, mamma che dice statev zitt, nella casa ORREVUOOOOOOT, ma il Napoli sta scassann ed è questo quello che conta al momento. Noi cantiamo, innalziamo cori, jastemmiamo contro la tivvù, nun se capisc nient! &lt;br /&gt;Auriemma di suo:&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;"Vogliamo morire qui! Seppelliteci qui allo stadio Olimpico!"&lt;/span&gt; e che vvò dic a ffà!&lt;br /&gt;Il Napoli porta a casa una vittoria entusiasmante che vale tantissimo.&lt;br /&gt;FOZZA NAPOLI WAGLIU'!&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Vediamo la videosintesi di Auriemma:&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/vX3ewV_ADTc&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/vX3ewV_ADTc&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Contributo di Gerardo che ogni settimana cercherà di deliziarci con i suoi montaggi:&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/HSymIBKm4EA&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/HSymIBKm4EA&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;</description><media:thumbnail url="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/Su_6kfTJ_eI/AAAAAAAADiI/I3YI_7umTSY/s72-c/mazz.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">2</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/11/juventus-vs-napoli-2-3-orrevuot.html</feedburner:origLink></item><item><title>Influenza HA1N1</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/dJ5i_kvDz_Y/influenza-ha1n1.html</link><category>ATTUALITA'</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Tue, 03 Nov 2009 01:32:15 PST</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-5502158510151402350</guid><description>Guardate un pò&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/vglJ0n6fzHM&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/vglJ0n6fzHM&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;</description><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/11/influenza-ha1n1.html</feedburner:origLink></item><item><title>Il Napoli col "DIAVOLO" in corpo!</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/rgKefzniAQ0/il-napoli-col-diavolo-in-corpo.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Thu, 29 Oct 2009 01:41:48 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-3613022538651207192</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SulMW-Vx_6I/AAAAAAAADhY/8eGZho0CV4c/s1600-h/napolisport_6264.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 260px; height: 160px;" src="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SulMW-Vx_6I/AAAAAAAADhY/8eGZho0CV4c/s320/napolisport_6264.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5397929585955438498" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;Risultato finale 2-2.&lt;br /&gt;2 Goal fatti nei primi sei minuti, altri due fatti negli ultimi 6.Partita al confine della realtà.Giusto secondo me il risultato di parità tra il Napoli ed il Milan.&lt;br /&gt;Ero a casa di Aniello (milanista), tra un antipastino ed un piatto di pennette al sugo ascolto la formazione, sono in attesa del fischio d'inizio.&lt;br /&gt;Prendo un digestivo e vado a sedermi in poltrona ed attendo che la magia scenda in campo. Caxxo 2 min ed Inzaghi ci fa la prima siringa di sx! &lt;br /&gt;Aniello (che nel frattempo sta finendo di sciaquare i piatti in cucina) crede che lo stia prendendo in giro quando per la seconda volta dopo solo 3 min arriva il secondo goal del Milan, Pato sigla il 2 a 0.&lt;br /&gt;Per tutto il primo tempo Lavezzi, Hamsik, Quagliarella le provano un pò tutte ma senza la giusta determinazione il pallone non entra e si finisce la prima frazione con due goal di svantaggio.&lt;br /&gt;Il secondo tempo inizia con un Napoli più determinato ed un Milan concentrato a difendere il risultato con un SUPER DIDA che si fà perdonare tutte le caxxate fatte fin'ora in campionato prima su lavezzi e maggio, poi neutralizzando consecutivamente lavezzi,gargano, hamsik e quagliarella.&lt;br /&gt;Io intanto ero lì sul divano, con Aniello di fianco che si divertiva anche se aveva il raffreddore e Peppe sull'altro divano che ,stanco e in dormiveglia, diceva che eravamo scarsi. Ma io sentivo che non poteva finire così, mi disperavo vedendo i tiri del pocho finire in curva, non vedere Quagliarella in campo come si deve, vedere Inzaghi che ancora scatta a limite del fuorigioco rischiando di farci il terzo goal, insomma non riuscivo a stare fermo un secondo.&lt;br /&gt;Dentro Cigarini e Denis fuori Quagliarella e Campagnaro, grande MAZZARRI due cambi che …cambiano la partita!&lt;br /&gt;Espulsione di Abate per doppio giallo ed arriviamo all'86 min quando su calcio d'angolo ribattuto ecco che Cigarini con una gran botta al volo infila il pallone lì dove il SUPER DIDA non può arrivare. 2-1 ma siamo all' 89 ormai.&lt;br /&gt;5 min di recupero lasciano sperare la squadra del Napoli che ormai ci crede, io sul divano nn vi dico come stavo, non avevo esultato al goal vuoi perchè non ero a casa mia vuoi perchè era il 90 ma avevo l'adrenalina a 1000.&lt;br /&gt;Ecco però che al 93 esplode il San Paolo, Denis manda con una capocciata il pallone alle spalle del SUPER portiere milanista ed io non mi controllo più (non fa niente che non era casa mia ma entro anche io tra i 65000 tifosi partenopei nello stadio)!&lt;br /&gt;Il Napoli ha pareggiato, il Napoli ci ha messo l'anima, il Napoli è in rimonta ma soprattutto il Napoli c'è!&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;A voi la videosintesi di Auriemma che conclude così:&lt;br /&gt;&lt;span style="font-style:italic;"&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-style:italic;"&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;"Giacomo Leopardi quando ha scritto l'infinito ha guardato questa partita del Napoli!"&lt;/span&gt;&lt;/span&gt;&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-style:italic;"&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;"...perdiamo la voce ma non perdiamo le partite!"&lt;/span&gt;&lt;/span&gt;&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/KhO3TN1_qY0&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/KhO3TN1_qY0&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;FOZZA NAPOLI WAGLIU'!</description><media:thumbnail url="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SulMW-Vx_6I/AAAAAAAADhY/8eGZho0CV4c/s72-c/napolisport_6264.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/10/il-napoli-col-diavolo-in-corpo.html</feedburner:origLink></item><item><title>Mazzarri e la sfida di stasera: «Voglio risposte chiare, il pubblico? Che orgoglio!»</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/e0LXZtCqkJc/mazzarri-e-la-sfida-di-stasera-voglio.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Wed, 28 Oct 2009 08:53:46 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-5858093087979315172</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://1.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/Suhox6SDjHI/AAAAAAAADhQ/oUSAAv8RdrA/s1600-h/mazzarri.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 260px; height: 260px;" src="http://1.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/Suhox6SDjHI/AAAAAAAADhQ/oUSAAv8RdrA/s320/mazzarri.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5397679360071404658" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;E’ carico il tecnico Walter Mazzarri in vista della supersfida di questa sera che metterà di fronte il suo Napoli e il Milan di Leonardo. Due squadre per certi versi sorprendenti e simili, visti gli ultimi risultati inaspettati. Mazzarri pronto a giocarsela a viso aperto: «Al Milan bisogna eliminare le fonti del gioco – ha detto il tecinco partenopeo in conferenza stampa - impedire che s’impongano. Gli ultimi risultati ricordano che quella di Leonardo è una squadra che non molla mai, come la mia d’altra parte. I gol vincenti arrivati nei minuti finali hanno evidenziato una determinazione intensa sul piano caratteriale».&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Mazzarri ha poi aggiunto: «I numeri contano poco, sono i movimenti che determinano tutto. Il fatto che il pubblico creda nella squadra è motivo di grande orgoglio per me. Quando accetti di allenare il Napoli, le responsabilità devi prendertele tutte. Pretendo risposte chiare, voglio verificare la continuità. Quagliarella? E’ al 50-60% della forma. Lui sa che non è in condizione e si sta impegnando per ritrovarla».&lt;br /&gt;FOZZA NAPOLI!&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;fonte:sussidiario.net</description><media:thumbnail url="http://1.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/Suhox6SDjHI/AAAAAAAADhQ/oUSAAv8RdrA/s72-c/mazzarri.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">2</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/10/mazzarri-e-la-sfida-di-stasera-voglio.html</feedburner:origLink></item><item><title>Fiorentina is crushed in the body by Napoli</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/5cxEBxBFCBc/fiorentina-is-crushed-in-body-by-napoli.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Mon, 26 Oct 2009 02:51:59 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-8326541243188210408</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SuVtMmGYxJI/AAAAAAAADgY/1uC6i4G02_I/s1600-h/napolisport_6167.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 260px; height: 164px;" src="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SuVtMmGYxJI/AAAAAAAADgY/1uC6i4G02_I/s320/napolisport_6167.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5396839791626601618" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;Vediamoci prima la videosintesi stavolta:&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/yCmEafVXNRI&amp;color1=0xb1b1b1&amp;color2=0xcfcfcf&amp;hl=it&amp;feature=player_embedded&amp;fs=1"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowScriptAccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/yCmEafVXNRI&amp;color1=0xb1b1b1&amp;color2=0xcfcfcf&amp;hl=it&amp;feature=player_embedded&amp;fs=1" type="application/x-shockwave-flash" allowfullscreen="true" allowScriptAccess="always" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Finalmente termina la maledizione della trasferta!&lt;br /&gt;Tutto sommato è stata una partita guardabile, vivace, gli azzurri soffrono, ma tengono bene il campo e grazie alle veloci ripartenze sfiorano in molte occasioni il gol con Lavezzi ed Hamisk e solo un superlativo Sebastian Frey tiene a galla la Fiorentina che forse accussa un pò di stanchezza dopo gli impegni infrasettimanali della Champions League.&lt;br /&gt;Espulso ingiustamente Mazzarri, sullo 0-0 Quagliarella (decisamente sottotono) a 10′ minuti dal termine sbaglia un calcio di rigore procurato da Hamsik, ma alla fine ancora una zampata, come domenica scorsa, al’88 minuto di Christian Maggio regala la vittoria al club partenopeo!&lt;br /&gt;Il Napoli porta meritatamente a casa tre punti e seconda vittoria consecutiva… gli azzurri sembrano trasformati dalla cura di Walter Mazzarri… è iniziato, finalmente, il campionato del Napoli?&lt;br /&gt;Fatto sta che ieri come una settimana fà si è vista la grinta, il carattere, come dice Mazzarri "l'anima" in mezzo al campo e vedendo il Napoli giocare in questo modo, specialmente come negli ultimi 25 min contro la fiorentina, mi riempie il cuore di gioia e mi fa sperare per mercoledì quando affronteremo i rossoneri.&lt;br /&gt;Mazzarri ha saputo resuscitare un Napoli che pareva ormai defunto! Grazie Mister!&lt;br /&gt;FOZZA NAPULE WAGLIU'!</description><media:thumbnail url="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SuVtMmGYxJI/AAAAAAAADgY/1uC6i4G02_I/s72-c/napolisport_6167.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/10/fiorentina-is-crushed-in-body-by-napoli.html</feedburner:origLink></item><item><title>E' arrivato Windows 7 !</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/8P1ckVSHTEE/e-arrivato-windows-7.html</link><category>TECNOLOGIA E SCIENZE</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Fri, 23 Oct 2009 03:16:56 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-9065885430089397918</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SuGCh8001yI/AAAAAAAADf4/f-x5RP02bfE/s1600-h/windows_7_c.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 320px; height: 320px;" src="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SuGCh8001yI/AAAAAAAADf4/f-x5RP02bfE/s320/windows_7_c.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5395737348341552930" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-style:italic;"&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Microsoft lancia ufficialmente il suo ultimo sistema operativo desktop, pre-installato sui PC o in versione retail sugli scaffali dei negozi. Una sintesi delle principali novità di Seven&lt;/span&gt;&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Roma - Oggi fa il suo debutto nei negozi il tanto atteso Windows 7, un sistema operativo che promette di incarnare ciò che Vista avrebbe dovuto essere fin dall'inizio, migliorando il predecessore in aree quali interfaccia utente, funzionalità, leggerezza e performance. Seven ha l'importante compito di aggiustare, affinare ed eventualmente eliminare tutto ciò che gli utenti non hanno apprezzato di Vista, e di spingere tutti quelli che sono ancora "aggrappati" a Windows XP ad aggiornare i propri PC.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Microsoft è la prima a sostenere che Windows 7 non è un sistema operativo del tutto nuovo, ma un'evoluzione di Vista che tiene conto dei moltissimi feedback fin qui ricevuti dall'utenza internazionale. Un'evoluzione che porta tuttavia con sé decine di nuove API e molte migliorie, incluso il supporto nativo ai dispositivi touch screen, all'utilizzo delle GPU come unità di calcolo general purpose (GPGPU), alla virtualizzazione e ai dischi virtuali (VHD), ai sensori biometrici, ai ricevitori GPS ecc. Windows 7 dovrebbe migliorare poi le tecnologie di riconoscimento della voce e della scrittura, ridurre significativamente i tempi di avvio, fornire agli utenti una potente shell a caratteri (PowerShell 2, assente nelle edizioni Home), e rendere il sistema operativo ancora più modulare e configurabile.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Uno degli obiettivi del nuovo Windows è poi quello di sfoltire, almeno in parte, le applicazioni integrate nel sistema rimpiazzandole con le equiparabili versioni Live. In particolare, si parla di Windows Mail, Windows Photo Gallery e Windows Movie Maker: chi vuole utilizzarle può scaricarle gratuitamente da download.live.com (link incluso anche nel sistema operativo). &lt;br /&gt;&lt;br /&gt;fonte:punto-informatico.it</description><media:thumbnail url="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SuGCh8001yI/AAAAAAAADf4/f-x5RP02bfE/s72-c/windows_7_c.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">2</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/10/e-arrivato-windows-7.html</feedburner:origLink></item><item><title>A Barcellona il primo negozio in Europa dove compri ma non paghi</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/oe3KIjTk-Y4/barcellona-il-primo-negozio-in-europa.html</link><category>ATTUALITA'</category><category>DIVERTENTI</category><category>STRANEZZE</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Wed, 21 Oct 2009 03:33:05 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-3911701739696057658</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/St7jVR5EmEI/AAAAAAAADfw/4Hku-fA5sP8/s1600-h/20091020_runda.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 320px; height: 207px;" src="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/St7jVR5EmEI/AAAAAAAADfw/4Hku-fA5sP8/s320/20091020_runda.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5394999358355970114" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-style:italic;"&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Shopping gratuito, i clienti devono registrarsi e pagare 5 euro ogni sei mesi: in cambio 5 prodotti gratis ogni due settimane&lt;/span&gt;&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt; Sarebbe stata la meta ideale per la protagonista di I Love shopping. A Barcellona in barba alla crisi, l'impresa catalana Guia de Tendencia ha aperto nel cuore della città di Gaudì il primo negozio in Europa dove è possibile portarsi via gratis le ultime novità. Si chiama “Esloultimo” (È l'ultima moda) ed è ubicato nella centralissima Ronda Universitat, a pochi passi da piazza Catalunya. Per evitare l'arrembaggio e il saccheggio di acquirenti frustrate dalla prolungata astinenza, dovuta alla mancanza di liquidità, alla Guia de Tendencia hanno escogitato un sistema efficace: i clienti devono registrarsi e pagare cinque euro ogni sei mesi. In cambio, possono visitare la show-room ogni due settimane e portarsi via un massimo di cinque prodotti in maniera gratuita, scelti liberamente fra quelli in esposizione.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;L'unico limite è che non si può portare via due volte lo stesso prodotto, dato che l'obiettivo è far conoscere le novità delle marche in esposizione. I problemi sorgono quando si gradisce particolarmente un articolo, al punto da essere disposti a tirare fuori i contanti o la carta di credito per acquistarli. Non c'è verso, impossibile pagare nel tempio del “free-cost”. L'unica maniera è l'iscrizione con la quota di cinque euro che dà diritto all'accesso alla show-room e, nello stesso periodo, il diritto a portarsi a casa fino a 60 prodotti diversi. «Fra le marche presenti, in tutto un'ottantina, ci sono alcune fra le più richieste dal mercato spagnolo, come Pepsico, Bimbo, Sanex, Ausonia o Hp», spiegano a Esloultimo. Sugli scaffali c'è di tutto, dai prodotti di cosmetica, agli accessori, a quelli per l'igiene o per le pulizie domestiche. Quando si dice, il marketing per il marketing. Guia de Tendencia è infatti un'impresa specializzata in studi di mercato, che, nello store di Barcellona, potrà realizzare i suoi sondaggi praticamente in diretta.&lt;br /&gt;Oltre ad ottenere entrate supplementari dal fitto del locale per eventi di promozione. Il business plan della compagnia, come hanno spiegato il fondatore di Guia de Tendencias, Gabriel Gil, e la direttrice marketing, Cristina Miguez, in occasione dell'apertura del negozio, prevede di raggiungere un fatturato di 3,5 milioni di euro nel 2010. Al “free-cost” di Barcellona, la società punta per quest'anno ad aggiungere un secondo negozio nel centro di Madrid e, nel 2010, a sbarcare in altre capitali europee fra cui Parigi, Berlino, Londra, Amsterdam e Roma, con un investimento iniziale di 2 milioni di euro. In una seconda fase, è previsto il lancio oltre Oceano, a New York, Los Angeles, Monterrey, Ottawa e Rio De Janeiro, con un ulteriore investimento di 2,5 milioni di euro.&lt;br /&gt;E l'ultimissimo in fatto di nuove tendenze è senza dubbio la parte espositiva dedicata alle innovazioni tecnologiche dei marchi più noti. Allo studio, anche i prodotti gratuiti a domicilio, in modo che il cliente possa provare gli articoli in casa, prima di acquistarli. Ma, questo sì, solo dopo aver partecipato a un sondaggio di opinione sul gradimento. La grande superficie di Ronda Universitat, come spiegano i promotori, ha avuto una buona accoglienza anche fra le imprese che mettono a disposizione gratuitamente i propri prodotti, senza ovviamente pagare lo spazio. La clientela è assicurata: dall'apertura, tre giorni fa, dello 'shopping-freè di Barcellona, in media sono 15mila le persone che passano per non-acquistare o semplicemente dare un'occhiata nel negozio.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;fonte: ilmessaggero</description><media:thumbnail url="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/St7jVR5EmEI/AAAAAAAADfw/4Hku-fA5sP8/s72-c/20091020_runda.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/10/barcellona-il-primo-negozio-in-europa.html</feedburner:origLink></item><item><title>Napoli vs Bologna 2-1</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/UlfF73VeFnE/napoli-vs-bologna-2-1.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Mon, 19 Oct 2009 01:27:24 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-2857740833235256937</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://1.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/StwgNNDmj0I/AAAAAAAADfQ/OfBUptc5afA/s1600-h/lavezzi_spalle.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 320px; height: 213px;" src="http://1.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/StwgNNDmj0I/AAAAAAAADfQ/OfBUptc5afA/s320/lavezzi_spalle.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5394221864898170690" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;MAZZARRI, BUONA LA PRIMA. BOLOGNA BATTUTO COL CUORE&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-style:italic;"&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;&lt;br /&gt;Con il cuore oltre l'ostacolo, la forza dei nervi sopra ogni cosa. Col Bologna il Napoli del nuovo corso era chiamato a rialzarsi per allontanare gli spettri di un inizio stagione da brividi. Mazzarri “perdona” a Lavezzi il caso-passaporti e lo manda in campo, alla faccia del fuso orario (sarà la sua prima intuizione vincente). Il Bologna propone DiVaio-Adailton e l'ex Zalayeta in campo insieme. (Tratto da NapoliSport)&lt;/span&gt;&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Beh che dire di questa gara, La prima occasione importante arriva al 15' quando Adailton si procura con mestiere un calcio di punizione al limite dell'area di rigore.Lo stesso brasiliano prova il tiro ed infila il pallone imparabilmente all'incrocio dei pali. San Paolo gelato, un déjà-vu.&lt;br /&gt;Il resto del primo tempo? Na chiavica vera e propria! &lt;br /&gt;Ero lì che guardavo la partita e non riuscivo a capire come mai quest'anno non ce ne va una buona.&lt;br /&gt;Nella ripresa il Napoli è confuso ma grintoso. &lt;br /&gt;Forse è questa una delle cose che mancavano ad una squadra desiderosa di rialzarsi. &lt;br /&gt;Mazarri, il nuovo tecnico, ha saputo dare alla squadra la giusta concentrazione e voglia di combattere.Nessuna pecca sulla formazione e sui moduli adottati in campo, passa senza problema da un 3-5-2 ad un 3-4-3 ed i giocatori rispondono come fossero players di PES 2009!&lt;br /&gt;Quagliarella però non è ancora lo il giocatore che ha spinto De Laurentiis a svenarsi pur di portarlo all'ombra del Vesuvio mentre  Lavezzi, alla faccia del è un vero e proprio trascinatore. Al 27' il Napoli trova il pareggio con la forza dei nervi. Mischia in area sugli sviluppi di un corner, Quagliarella ci mette la zampata (finalmente) e il pallone è in gol. Esplode il San Paolo, forse è la volta buona.&lt;br /&gt;Con il cuore oltre l'ostacolo, la forza dei nervi sopra ogni cosa. Col Bologna il Napoli del nuovo corso era chiamato a rialzarsi per allontanare gli spettri di un inizio stagione da brividi. Mazzarri “perdona” a Lavezzi il caso-passaporti e lo manda in campo, alla faccia del fuso orario (sarà la sua prima intuizione vincente). Il Bologna propone DiVaio-Adailton e l'ex Zalayeta in campo insieme e riprende metri è sicuramente più ordinato del Napoli.&lt;br /&gt;I rossoblù,ieri con completino verde speranza, nella fase centrale, fanno venire più di un brivido ai tifosi partenopei. Di Vaio impensierisce per due volte la difesa azzurra, al 34' l'attaccante del Bologna viene lanciato da Zalayeta a tu per tu con De Sanctis che compie il miracolo.&lt;br /&gt;Lo spavento accende l'orgoglio del Napoli e di Lavezzi. Il Pocho al 40' fa le prove generali del sorpasso: salta Lanna e si beve 50 metri di corsa prima di sparare alto sulla traversa. Nel primo dei minuti di recupero, ancora sugli sviluppi di un'azione d'angolo, Lavezzi con una finta a rientrare fa impazzire la difesa rossoblù e mette un pallone teso in mezzo che Maggio non deve far altro che infilare in rete. Il San Paolo impazzisce, Maggio si inchina e Lavezzi sorride.&lt;br /&gt;Ed io alla tivvù che gridavo come un pazzo sentendo la mia voce pian piano andar via.... &lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;La videosintesi col mitico Auriemma:&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/z5OFxICBO34&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/z5OFxICBO34&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;</description><media:thumbnail url="http://1.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/StwgNNDmj0I/AAAAAAAADfQ/OfBUptc5afA/s72-c/lavezzi_spalle.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/10/napoli-vs-bologna-2-1.html</feedburner:origLink></item><item><title>MAZZARRI PER ARRIVARE IN EUROPA</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/oGamZw0VN9Y/mazzarri-per-arrivare-in-europa.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Wed, 07 Oct 2009 01:22:09 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-1714909988998465685</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsxPWx0VTGI/AAAAAAAADeI/Lp18CQAdUIg/s1600-h/delaurentiis_b2790_img.JPG"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 195px; height: 223px;" src="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsxPWx0VTGI/AAAAAAAADeI/Lp18CQAdUIg/s320/delaurentiis_b2790_img.JPG" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5389770106804194402" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsxPmor502I/AAAAAAAADeQ/ri0bB66UHbY/s1600-h/walter-mazzarri-sampdoria1.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 320px; height: 196px;" src="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsxPmor502I/AAAAAAAADeQ/ri0bB66UHbY/s320/walter-mazzarri-sampdoria1.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5389770379230827362" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;Rivoluzione doveva essere e rivoluzione è stata. &lt;br /&gt;De Laurentiis mantiene la parola, e dopo l'addio di Pier Paolo Marino, ecco sollevati dall'incarico l'allenatore Roberto Donadoni con tutto il suo staff. Il primo nome ufficiale della nuova squadra societaria voluta dal presidente del club azzurro è quello di Walter Mazzarri, l'ex tecnico della Sampdoria, scelto da De Laurentiis per potare il Napoli nella parte alta della classifica. Proprio sul nuovo tecnico, il patron azzurro ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni al Corriere dello Sport. Ecco quanto evidenziato: Ho deciso un azzeramento e ho deciso di ripartire, perché secondo me era il momento di iniziare il secondo ciclo e non c’era più tempo da perdere. E adesso ho scelto gli uomini che ritengo più adatti per questo mio progetto. In campo ripartiamo da Mazzarri. Voglio andare in Europa e serve un altro tipo di organizzazione rispetto a quella che c’era". Dopo l'ufficializzazione del tecnico, a breve si attendono quelle del direttore generale e direttore sportivo. I nomi più accreditati restano al momento quello di Montali per il ruolo di responsabile tecnico e Bigon per quel che concerne l'area sportiva.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;fonte: Napolisport</description><media:thumbnail url="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsxPWx0VTGI/AAAAAAAADeI/Lp18CQAdUIg/s72-c/delaurentiis_b2790_img.JPG" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">3</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/10/mazzarri-per-arrivare-in-europa.html</feedburner:origLink></item><item><title>ROMA Vs NAPOLI 2-1</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/Dbu69PV9E6E/roma-vs-napoli-2-1.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Mon, 05 Oct 2009 01:13:48 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-6020121822250936562</guid><description>&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;UNA DOPPIETTA DI TOTTI STENDE GLI AZZURRI.&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;... e come al solito il napoli fà resuscitare i morti!&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsmqpHzeuVI/AAAAAAAADdo/auIYp5C1Sl4/s1600-h/pocjo.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 260px; height: 180px;" src="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsmqpHzeuVI/AAAAAAAADdo/auIYp5C1Sl4/s320/pocjo.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5389026052571838802" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;Lo chiamano Derby del sole, ma ieri il Napoli il sole non lo ha visto proprio.&lt;br /&gt;La Roma con una doppietta realizzata del capitano Francesco Totti, mette al tappeto il Napoli e si aggiudica il match.&lt;br /&gt;Il sodalizio partenopeo inizia il match col piglio giusto portandosi in vantaggio con il positivo Lavezzi, ma il solito mix di errori difensivi e scarsa tenuta psicologica, si rivela micidiale, compromettendo irrimediabilmente le sorti del match a favore della compagine giallorossa.&lt;br /&gt;Ciò viene evidenziato anche dall’analisi numerica dell’incontro. &lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Napoli:&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;- 9 tiri: di cui 2 nello specchio, 6 fuori ed 1 respinto dall’estremo difensore avversario. &lt;br /&gt;- possesso palla – 52%&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Roma : &lt;/span&gt;&lt;br /&gt;-15 tiri: di cui 3 nello specchio, 8 fuori e 4 respinti dal portiere partenopeo.&lt;br /&gt; possesso palla – 48%&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Pertanto il Napoli ha gestito maggiormente la sfera, stazionando nella metà campo avversa di più rispetto alla Roma, che si è rivelata però maggiormente cinica e concreta nello sfruttare gli svarioni difensivi della compagine partenopea.Gli attacchi alla difesa avversaria sono stati condotti dal Napoli:per via centrale il 38% delle volte, dal versante sinistro il 35% delle volte ed il 27% dall’out destro. Dunque risulta evidente che hanno spinto molto Lavezzi nella parte centrale del terreno di gioco e Datolo insieme ad Hamsik sul versante sinistro, mentre Maggio – cursore della fascia destra - vive oggettivamente uno stato di forma non ottimale che ne condiziona il rendimento in maniera sensibile, non permettendogli di esprimere tutto il suo potenziale.&lt;br /&gt;Da segnalare inoltre la maggiore precisione nei passaggi effettuati dal Napoli, 80% positivi contro il 77% della compagine capitolina. Ed infine si registrano 2 ammonizioni per parte e lo stesso numero di dribbling effettuati: 16 per squadra.      &lt;br /&gt;&lt;br /&gt;A Voi la videosintesi:&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/_hZVqw470Vw&amp;color1=0xb1b1b1&amp;color2=0xcfcfcf&amp;hl=it&amp;feature=player_embedded&amp;fs=1"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowScriptAccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/_hZVqw470Vw&amp;color1=0xb1b1b1&amp;color2=0xcfcfcf&amp;hl=it&amp;feature=player_embedded&amp;fs=1" type="application/x-shockwave-flash" allowfullscreen="true" allowScriptAccess="always" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;FOZZA NAPOLI WAGLIU'!</description><media:thumbnail url="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsmqpHzeuVI/AAAAAAAADdo/auIYp5C1Sl4/s72-c/pocjo.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/10/roma-vs-napoli-2-1.html</feedburner:origLink></item><item><title>Ma cosa diavolo c'è in una tazzina di caffè?</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/DSmtnY0HNJc/ma-cosa-diavolo-ce-in-una-tazzina-di_01.html</link><category>TECNOLOGIA E SCIENZE</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Thu, 01 Oct 2009 00:37:42 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-5549011340503878990</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsRcPm3JuCI/AAAAAAAADdg/5AtG7WkkB30/s1600-h/tazzina-caffe.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 200px; height: 171px;" src="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsRcPm3JuCI/AAAAAAAADdg/5AtG7WkkB30/s320/tazzina-caffe.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5387532477441620002" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-style:italic;"&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Per cosa il mondo spende 90 miliardi di dollari all’anno? Per una tossina vegetale nata come antibatterico che ha poteri stimolanti sugli esseri umani poiché blocca i nostri neurorecettori per l’adenosina, un composto che serve per addormentarci. Il caffè, in parole povere. Ma cosa c’è esattamente in una tazzina di caffè? Ce lo spiega la rivista WIRED. Continua a leggere questa notizia&lt;/span&gt;&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt; &lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Acqua -&lt;/span&gt; Una tazzina è costituita al 98,75% di acqua. Inoltre la caffeina è un diuretico, per cui i bevitori di caffè – soprattutto i neofiti – corrono spesso al bagno.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Etilfenoli - &lt;/span&gt;Gli scarafaggi li utilizzano come segnali chimici di pericolo. Noi li beviamo nel caffè.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt; Acido quinico -&lt;/span&gt; Conferisce al caffè il suo caratteristico, irresistibile aroma. Una curiosità: è tra i composti chimici dai quali viene sintetizzato il farmaco Tamiflu.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;3,5 Acido dicaffeoilquinico -&lt;/span&gt; Un antiossidante dall’effetto benefico sul nostro organismo.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Dimetil-disulfide - &lt;/span&gt;Un prodotto della tostatura del caffè verde. È uno dei composti che dà alle feci umane il loro caratteristico odore, tra l’altro.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Acetilmetilcarbinolo -&lt;/span&gt; Un liquido giallo infiammabile presente anche nel burro e usato come aroma artificiale nei pop-corn.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Putrescina - &lt;/span&gt;Vi siete mai chiesti cosa dà alla carne marcia il suo mefitico odore? Eccola. E c’è anche nel vostro espresso.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Trigonellina - &lt;/span&gt;Dona al caffè il suo sapore e uccide i batteri Streptococcus mutans, responsabili della carie.  &lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;Niacina - &lt;/span&gt;Ovvero vitamina B3, senza la quale vi ammalereste di pellagra.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;fonte:yahoo news</description><media:thumbnail url="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsRcPm3JuCI/AAAAAAAADdg/5AtG7WkkB30/s72-c/tazzina-caffe.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/10/ma-cosa-diavolo-ce-in-una-tazzina-di_01.html</feedburner:origLink></item><item><title>Napoli vs Siena 2-1</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/3bp8JheXl_Y/napoli-vs-siena-2-1.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Mon, 28 Sep 2009 00:45:21 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-4221851181083317418</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://1.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsBpderFRuI/AAAAAAAADdY/Sqv-z9Ya1Sg/s1600-h/40414_hp.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 320px; height: 210px;" src="http://1.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsBpderFRuI/AAAAAAAADdY/Sqv-z9Ya1Sg/s320/40414_hp.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5386421109506000610" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;Finalmente la vittoria!  Ma contro chi? Il siena, aaaaaaaaaaaaah mo si!&lt;br /&gt;Seconda vittoria quindi, sempre al San Paolo come contro il Livorno.&lt;br /&gt;Dopo un primo tempo denso di difficoltà e un clamoroso rigore negato a Maggio, gli uomini di Donadoni si sbloccano nella ripresa grazie al solito Hamsik, il quale ancora non si capisce bene che personalità abbia.&lt;br /&gt;Il Siena ha giocato una partita ordinata, ma in avanti Big Mac è stato lasciato troppo solo.&lt;br /&gt;Le iniziative di un determinato Quagliarella sulla destra hanno fatto la differenza. Da quella fascia sono partite le azioni che hanno regalato le due reti agli uomini di Donadoni. Sempre preziosa la duttilità dell’ex attaccante dell’Udinese.&lt;br /&gt;Al 70’ Donadoni regala uno stop magnifico al pubblico del San Paolo su una palla giunta da 60 metri nella sua area tecnica,per la serie “...saccie ancor juca o pallon”.&lt;br /&gt;Quagliarella e Hamsik si confermano gli uomini decisivi del Napoli anche nei momenti di difficoltà. Tanto di cappello a Maccarone, che ha lottato tutto solo contro i difensori partenopei regalando un goal da fuoriclasse. Troppo incerto Cannavaro, in preoccupante fase involutiva. Giornata no per l’arbtrio Valeri, che riesce nella difficile impresa di scontentare entrambe le squadre.&lt;br /&gt;Toscani fermi a 4 punti in graduatoria, il Napoli respira a quota 7.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Ecco la videosintesi:&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/C5x8Mry0rQc&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/C5x8Mry0rQc&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;</description><media:thumbnail url="http://1.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SsBpderFRuI/AAAAAAAADdY/Sqv-z9Ya1Sg/s72-c/40414_hp.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/napoli-vs-siena-2-1.html</feedburner:origLink></item><item><title>La TV col web dentro!</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/9_16nYyaxJM/la-tv-col-web-dentro.html</link><category>ATTUALITA'</category><category>TECNOLOGIA E SCIENZE</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Fri, 25 Sep 2009 05:50:53 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-4158125594326641248</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/Sry7jzQx2SI/AAAAAAAADc4/bKlDpu0JFmA/s1600-h/este_24193436_48540.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 230px; height: 153px;" src="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/Sry7jzQx2SI/AAAAAAAADc4/bKlDpu0JFmA/s320/este_24193436_48540.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5385385478158670114" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;Da un articolo di repubblica inserito oggi vi porgo questa notizia:&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;"I grandi produttori di televisori, le maggiori aziende di processori, le società all'avanguardia nella creazione di software e i più grossi operatori del web: tutti sono freneticamente al lavoro per trasformare il grande schermo piazzato al centro dei nostri salotti in una centralina di informazioni e contenuti interattivi. "Il nuovo sacro graal dell'era digitale", la definisce il quotidiano finanziario statunitense a rimarcare l'importanza della tv collegata a internet.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Sul televisore potenziato da un adeguato processore sarà possibile navigare la rete, consultare il giornale online, leggere libri in formato digitale, comunicare con gli amici, vedere filmati musicali e altre curiosità che hanno fatto la fortuna di siti come Youtube.&lt;br /&gt;Possibilità che obbligheranno tutti a cambiare: chi oggi fa la tv, chi produce informazione e chi offre contenuti e servizi per la rete. Cambiamenti che con effetti a cascata sconvolgeranno inevitabilmente anche il mercato pubblicitario in un futuro non troppo lontano.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Secondo le ultime previsioni della società di ricerca iSuppli, già nel 2013, praticamente dopodomani, i televisori attrezzati per interagire con internet saranno nel mondo circa 90 milioni, conquistando il 40% del mercato. "Appena cinque anni fa la gente sosteneva di non voler la posta elettronica sul cellulare, ora sui telefonini vengono scambiati interi file", spiega Patrick Barry, uno dei senior executive di Yahoo per spiegare quello che ci attende. Non a caso la web company a lungo corteggiata da Microsoft è tra quelle in prima fila nello studio di nuove applicazioni pensate appositamente per "girare" sulle tv di nuova generazione.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;span style="font-style:italic;"&gt;"La tv sta diventando il nuovo terreno di battaglia per il web"&lt;/span&gt;, osserva il Wsj elencando gli sforzi delle tante aziende coinvolte in questa rivoluzione. Oltre a Yahoo, tra i nomi degli altri competitori ci sono infatti molti altri giganti della tecnologia. Sia la Sony che la Samsung stanno inserendo nei loro nuovi modelli processori in grado di tenere il passo con i nuovi compiti che gli vengono richiesti, mentre la meno conosciuta Vizio ha in programma la produzione di televisori da 42 pollici da vendere al prezzo di circa 1.200 dollari dotati di ricezione wi-fi e un telecomando che assomiglia molto a una tastiera di computer.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Naturalmente di problemi irrisolti ne restano tanti, a cominciare dall'esatta interpretazione dei desideri del grande pubblico. La Adobe, ad esempio, è convinta che l'applicazione fondamentale per utilizzare i nuovi televisori sarà molto diversa da un vero e proprio browser, opzione preferita invece dalla Personal Web Systems. Un dubbio che nasce anche da problemi di postura: più di un addetto ai lavori ritiene infatti che la tv possa restare per sempre nell'immaginario e nelle abitudini delle persone un qualcosa da usare con la schiena reclinata all'indietro su una poltrona anziché piegata in avanti su una tastiera.&lt;br /&gt;Voi invece cosa ne pensate, avrà successo?</description><media:thumbnail url="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/Sry7jzQx2SI/AAAAAAAADc4/bKlDpu0JFmA/s72-c/este_24193436_48540.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/la-tv-col-web-dentro.html</feedburner:origLink></item><item><title>Inter - Napoli 3-1</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/cCNwMvSzgfM/inter-napoli-3-1.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Thu, 24 Sep 2009 01:03:30 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-8335504097906476146</guid><description>&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;"Ci hann fatt o mazz tant!"&lt;/span&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Inizio shock per il  Napoli. Passano appena due minuti ed Eto’o trova il vantaggio depositando in rete sottomisura dopo una respinta maldestra di De Sanctis su colpo di testa di Samuel. Altri 120 secondi e Milito piazza il bis (in fuorigioco) dopo un assist di Maicon. &lt;br /&gt;Il Napoli prova a reagire con Quagliarella e Bogliacino, ma la difesa neroazzurra come regge senza affaticarsi troppo. &lt;br /&gt;Alla mezz'ora altra amnesia della retroguardia di Donadoni su un tiro dalla bandierina e Lucio tutto solo in area può regalarsi il primo goal in Italia.&lt;br /&gt;Inter sul velluto, con Milito ed Eto’o in grande spolvero ed un possesso palla stile Barça.&lt;br /&gt;Nel finale di prima frazione torna alla rete Lavezzi, bravo a sfruttare la prima indecisione di Samuel e colleghi su azione da corner.&lt;br /&gt;Nella ripresa si attende la reazione d’orgoglio del Napoli che a sorpresa viene a mancare. I ragazzi di Donadoni tornano in campo ancora più abulici e senza idee, l’unico a provarci è un ritrovato Lavezzi che però predica nel deserto. A nulla serve l’inserimento di Denis e il cambio di modulo, dal 3-5-2 al 4-3-3. L’Inter gestisce la partita a piacimento andando vicina al poker con Samuel.&lt;br /&gt;Intanto Mourinho dallo skybox di Moratti si gode una squadra armoniosa che non butta mai via il pallone. Per Eto’o, invece, standing ovation nel finale. San Siro sembra già aver dimenticato Ibra…&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;VideoSintesi con tanto di commento di Auriemma:&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/eVhtGeeDCI4&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/eVhtGeeDCI4&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;"INTERISTI DI MERDA!"&lt;br /&gt;Ma a questo punto m i chiedo:&lt;span style="font-weight:bold;"&gt;"DONADONI ANDRA' VIA DA NAPOLI?"&lt;/span&gt;</description><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">1</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/inter-napoli-3-1.html</feedburner:origLink></item><item><title>Sti cinesi...</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/xp5_8PLlW3Y/sti-cinesi.html</link><category>DIVERTENTI</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Wed, 23 Sep 2009 07:10:25 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-7107260130077130917</guid><description>&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/nTJxg88q5bo&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/nTJxg88q5bo&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Sti cinesi so popo cinesi!</description><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/sti-cinesi.html</feedburner:origLink></item><item><title>Napoli vs  Udinese 0-0</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/qXndtQeodMM/napoli-vs-udinese-0-0.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Sun, 20 Sep 2009 23:55:57 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-1682224437369331483</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SrcjcJh8dPI/AAAAAAAADcA/owhi-AXWLGc/s1600-h/Napol.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 320px; height: 196px;" src="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SrcjcJh8dPI/AAAAAAAADcA/owhi-AXWLGc/s320/Napol.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5383810846046319858" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;Nel primo anticipo della quarta giornata di serie A, la sfida tra Napoli e Udinese finisce a reti bianche.&lt;br /&gt;Non c'è molto da dire su questa partita a parte che sia stata la partita della cosiddetta e tanto popolare "Nott e Natal" o proprio come è finita "r'ò zzer a zzer"!&lt;br /&gt;Due episodi per parte in tutta la partita poi noia noia noia ed ancora noia.&lt;br /&gt;Nel 1/o tempo dominio partenopeo:al 28' Lukovic salva sulla linea una conclusione di Zuniga, servito da Lavezzi.&lt;br /&gt;L'Udinese risponde con Di Natale che al 40'va in gol: l'arbitro annulla,ma non era fuori gioco. Ripresa e al 18' Quagliarella dribbla anche Handanovic ma spara a lato. Al 79' De Santis salva su Di Natale, poi Hamsik spara alto da ottima posizione. &lt;br /&gt;FOZZA NAPULE WAGLIU'&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;A voi la videosintesi:&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;object width="560" height="340"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/LTMvpQH6C-s&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/LTMvpQH6C-s&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="560" height="340"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;</description><media:thumbnail url="http://2.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SrcjcJh8dPI/AAAAAAAADcA/owhi-AXWLGc/s72-c/Napol.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/napoli-vs-udinese-0-0.html</feedburner:origLink></item><item><title>Na storia e fumm</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/mQPWpO6HsLU/na-storia-e-fumm.html</link><category>DIVERTENTI</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Mon, 14 Sep 2009 06:57:09 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-9066005239113851500</guid><description>ahahahahahah&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/cohm6uE-OOs&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/cohm6uE-OOs&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;</description><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/na-storia-e-fumm.html</feedburner:origLink></item><item><title>Gli amici Genoani ci'anna fatt o mazz tant!</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/_g6rrRSFCUE/gli-amici-genoani-cianna-fatt-o-mazz.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Mon, 14 Sep 2009 06:40:09 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-6236597978752200618</guid><description>A voi la videosintesi:&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/KLN4xj8sh0Q&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/KLN4xj8sh0Q&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Non mi sento di commentare questa gara :) Chissà come mai!&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;leggete &lt;a href="http://www.tuttonapoli.net/?action=read&amp;idnotizia=37737"&gt;questo&lt;/a&gt; fa parià malament!&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;FOZZA NAPOLI WAGLIU'!</description><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">1</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/gli-amici-genoani-cianna-fatt-o-mazz.html</feedburner:origLink></item><item><title>Vincere alla lotteria</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/DzAj5ybBvTY/vincere-alla-lotteria.html</link><category>STRANEZZE</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Wed, 09 Sep 2009 03:24:23 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-7339758626847326342</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SqeBuNPZ52I/AAAAAAAADb4/ePFkKMM_V-o/s1600-h/PICKETT.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 275px; height: 320px;" src="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SqeBuNPZ52I/AAAAAAAADb4/ePFkKMM_V-o/s320/PICKETT.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5379410910745585506" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;Vincere alla lotteria fa la felicità?&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Visto la quantità di gente che gioca a lotterie, concorsi e SuperEnalotto, si direbbe che molti sono convinti di sì. Ma non è certamente questo quello che racconterebbe (se fosse ancora vivo…) William “Bud” Post III, la cui vita è stata letteralmente rovinata (e secondo i medici, anche terminata) dalla vincita di oltre 16 milioni di dollari. L’uomo è deceduto per attacco cardiaco nel gennaio 2006.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Post aveva vinto i 16,2 milioni di dollari nel 1988, e da allora non ha avuto altro che guai. A partire da un  fratello che aveva tentato di assoldare un killer per ucciderlo e poterne ereditare la fortuna. Ma, meno drammaticamente, è stato al centro di una molteplicità di cause di gente (parenti, ex-mogli, debitori) che volevano una quota della vincita.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Ma Post è stato vittima anche della sua stessa incapacità di gestire la vincita, nonostante il fatto che in USA le grosse vincite siano consegnate ratealmente per evitare traumi troppo grossi al vincitore. Infatti, nonostante l’assegno annuale di quasi 500.000 dollari, Post è riuscito a trovarsi indebitato per quasi un milione di dollari a causa di una serie di acquisti a dir poco folli, a partire da un ristorante per un fratello (non quello che aveva tentato di farlo uccidere…) e una rivendita di auto usate per un altro fratello. Ma l’acquisto più folle è forse un aereo bimotore, considerato che Post non sa pilotare. La mega-villa che aveva comprato è finita in stato di semi-abbandono, con la piscina riempita di spazzatura, e la manutenzione anche più indispensabile, ignorata.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;L’uomo ha a questo punto deciso di mettere all’asta le rimanenti rate che doveva ricevere dalla lotteria, nella speranza di ripagare i debiti e “non essere più un vincitore di lotteria”.  In questo modo è riuscito a ripagare i debiti, ma poi è stato arrestato per aver cercato di sparare ad un uomo che gli aveva richiesto la restituzione di un debito. Dopo essere uscito di prigione, William Post è vissuto con una pensione di disabilità di 450 dollari al mese.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;fonte:notiziedelmondo&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Attento prossimo vincitore potresti fare la stessa fine!</description><media:thumbnail url="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SqeBuNPZ52I/AAAAAAAADb4/ePFkKMM_V-o/s72-c/PICKETT.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/vincere-alla-lotteria.html</feedburner:origLink></item><item><title>Addio Mike</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/PSrOZolXdQ8/addio-mike.html</link><category>ATTUALITA'</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Tue, 08 Sep 2009 05:21:17 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-2814538848844617105</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SqZMIT7y04I/AAAAAAAADbw/lc42MfRP-gI/s1600-h/mikebongiorno.jpg"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 246px; height: 320px;" src="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SqZMIT7y04I/AAAAAAAADbw/lc42MfRP-gI/s320/mikebongiorno.jpg" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5379070510614369154" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;Mike Bongiorno è morto. Aveva 85 anni. Il celebre conduttore è stato vittima di un infarto mentre si trovava a Montecarlo. Se ne va un pezzo di storia della televisione italiana. Fu lui a importare dagli Stati Uniti il quiz televisivo e a dar vita, più tardi, a format innovativi e a uno stile di conduzione rivoluzionario.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Mike Bongiorno, Michael Nicholas Salvatore Bongiorno, nasce a New York il 26 maggio del 1924. Sua madre è torinese, suo padre italoamericano. Si trasferisce in Italia ancora bambino, studia a Torino, durante la seconda guerra mondiale lascia gli studi e si unisce alle formazioni partigiane: grazie alla sua padronanza dell'inglese viene impiegato come staffetta per le comunicazioni con gli alleati. Catturato dai nazisti, trascorre sette mesi nel carcere di San Vittore, poi viene trasferito prima nel campo di concentramento di Bolzano poi in quello di Mauthausen. Si salva grazie a uno scambio di prigionieri fra Germania e Stati Uniti.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;E' stato un conduttore televisivo statunitense naturalizzato italiano.&lt;br /&gt;Insieme a Pippo Baudo, Corrado, Enzo Tortora e Raimondo Vianello, è stato tra i più noti volti della televisione italiana fin dalla sua nascita.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Di recente, tramite un comunicato in risposta alle critiche che vedevano la sua partecipazione ad una promozione del nuovo show di Fiorello su SKY come un tradimento nei confronti di Mediaset, ha reso noto di non aver avuto rinnovato il contratto dall'azienda di Cologno a fine 2008, e di essere perciò libero di poter lavorare con chiunque. Tra le opportunità per Mike nel dopo-Mediaset ci sarebbe una partecipazione al Fiorello Show su Sky. Il 26 marzo 2009 Mike firmò un contratto con SKY, grazie al quale avrebbe condotto sul canale 109 SKY Uno 12 puntate del famoso quiz Rischiatutto.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Addio Mike, ci mancherai!</description><media:thumbnail url="http://4.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/SqZMIT7y04I/AAAAAAAADbw/lc42MfRP-gI/s72-c/mikebongiorno.jpg" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">2</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/addio-mike.html</feedburner:origLink></item><item><title>Il PARROCO</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/NczIfcHOvhY/il-parroco.html</link><category>DIVERTENTI</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Mon, 07 Sep 2009 06:22:23 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-2283329475044876401</guid><description>Assolutamente da non perdere!!!&lt;br /&gt;Questo parroco è un genio!&lt;br /&gt;Porca miseria che fenomeno!&lt;br /&gt;Chi non vorrebbe un matrimonio così!? Guardate qui:&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/lXwTtdjrb6E&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/lXwTtdjrb6E&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Grazie amore per avermi segnalato questo video,Te ne sarò grato in eterno!UAUAUAUAUAUA</description><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/il-parroco.html</feedburner:origLink></item><item><title>Il Napoli</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/nS11ZhyQfbY/il-napoli.html</link><category>Napoli NEWS</category><category>SPORT NEWS</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Mon, 07 Sep 2009 02:32:58 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-8437283542839024823</guid><description>Salve amici lettori,&lt;br /&gt;al ritorno dalle belle vacanze in sicilia mi sono accorto di non aver ancora postato nulla sul Napoli ed il suo inizio di campionato.&lt;br /&gt;Beh non è che sia stato dei migliori dato che siamo stati sconfitti dal PALEMMO però ci siamo presi i primi 3 punti con il Livorno alla seconda giornata e direi che tutto sommato va anche bene così!&lt;br /&gt;Ecco le videosintesi:&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;PALERMO Vs NAPOLI&lt;br /&gt;&lt;object width="425" height="344"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/ELwjjMdDXvU&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/ELwjjMdDXvU&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="425" height="344"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;NAPOLI Vs LIVORNO&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;&lt;object width="560" height="340"&gt;&lt;param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/uKrOwEH-JX8&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowFullScreen" value="true"&gt;&lt;/param&gt;&lt;param name="allowscriptaccess" value="always"&gt;&lt;/param&gt;&lt;embed src="http://www.youtube.com/v/uKrOwEH-JX8&amp;hl=it&amp;fs=1&amp;" type="application/x-shockwave-flash" allowscriptaccess="always" allowfullscreen="true" width="560" height="340"&gt;&lt;/embed&gt;&lt;/object&gt;&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;La prox volta prometto di essere puntuale nell'inserimento!&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;FOZZA NAPULE WAGLIU'!</description><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/09/il-napoli.html</feedburner:origLink></item><item><title>E' stata sanata la falla scoperta nel kernel Linux</title><link>http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/wPUE/~3/lLh-pXUIsMU/e-stata-sanata-la-falla-scoperta-nel.html</link><category>ATTUALITA'</category><category>TECNOLOGIA E SCIENZE</category><author>[email protected] (Antonio Bello)</author><pubDate>Thu, 20 Aug 2009 02:39:06 PDT</pubDate><guid isPermaLink="false">tag:blogger.com,1999:blog-776209546033824101.post-3886753445492283355</guid><description>&lt;a onblur="try {parent.deselectBloggerImageGracefully();} catch(e) {}" href="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/So0ZbcM6r-I/AAAAAAAADbo/jAR6rd_kHj4/s1600-h/Linux_logo_103x131.gif"&gt;&lt;img style="float:left; margin:0 10px 10px 0;cursor:pointer; cursor:hand;width: 103px; height: 131px;" src="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/So0ZbcM6r-I/AAAAAAAADbo/jAR6rd_kHj4/s320/Linux_logo_103x131.gif" border="0" alt=""id="BLOGGER_PHOTO_ID_5371977889740402658" /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br /&gt;Due esperti di sicurezza facenti parte del team di Google, Tavis Ormandy e Julien Tiennes, avevano reso nota - nei giorni scorsi - la scoperta di una vulnerabilità all'interno del kernel Linux, nelle versioni 2.4 e 2.6. La lacuna, che sarebbe presente sin dal mese di Maggio 2001, permetterebbe ad un aggressore dotato di privilegi utente limitati, di guadagnare l'accesso al sistema attraverso l'account "root". Nel resoconto di Ormandy e Tiennes si fa riferimento alla mancata inizializazione di alcuni puntatori nel caso di diverse famiglie di protocolli.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Dal momento che in Rete sta già circolando il codice exploit in grado di far leva sulla falla, i produttori delle principali distribuzioni Linux stanno provvedendo in queste ore alla pubblicazione degli aggiornamenti risolutivi. Per Debian 5.0 ("Lenny") e Debian 4.0 ("Etch") così come per Fedora 10 e 11 sono ad esempio già disponibili le patch. A breve è auspicabile vengano distribuiti gli aggiornamenti destinati agli utenti di Ubuntu ed openSUSE.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Secunia ha valutato la vulnerabilità che interessa il kernel Linux con un livello di criticità piuttosto basso. La motivazione risiede nel fatto che la lacuna può essere sfruttata solo in ambito locale, da parte di un utente che già dispone di un account, seppur dotato di privilegi ristretti.&lt;br /&gt;&lt;br /&gt;Fonte :&lt;a href="http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?id=5450"&gt;Il software&lt;/a&gt;</description><media:thumbnail url="http://3.bp.blogspot.com/_w--wG_LX480/So0ZbcM6r-I/AAAAAAAADbo/jAR6rd_kHj4/s72-c/Linux_logo_103x131.gif" height="72" width="72" /><thr:total xmlns:thr="http://purl.org/syndication/thread/1.0">0</thr:total><feedburner:origLink>http://devilmind81.blogspot.com/2009/08/e-stata-sanata-la-falla-scoperta-nel.html</feedburner:origLink></item><media:rating>adult</media:rating></channel></rss>
  3.  

If you would like to create a banner that links to this page (i.e. this validation result), do the following:

  1. Download the "valid RSS" banner.

  2. Upload the image to your own server. (This step is important. Please do not link directly to the image on this server.)

  3. Add this HTML to your page (change the image src attribute if necessary):

If you would like to create a text link instead, here is the URL you can use:

http://www.feedvalidator.org/check.cgi?url=http%3A//feeds.feedburner.com/blogspot/wPUE

Copyright © 2002-9 Sam Ruby, Mark Pilgrim, Joseph Walton, and Phil Ringnalda