Congratulations!

[Valid RSS] This is a valid RSS feed.

Recommendations

This feed is valid, but interoperability with the widest range of feed readers could be improved by implementing the following recommendations.

Source: http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__xml_rss

  1. <?xml version="1.0" encoding="utf-8"?>
  2. <!-- RSS generation done by OrgSpace NewsLog 1.84 on Fri, 23 Feb 2018 01:05:46 GMT -->
  3. <rss version="2.0">
  4. <channel>
  5.  <title>Adesso qui...in direzione di una coscienza espansa e libera!</title>
  6.  <language>it</language>
  7.  <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/</link>
  8.  <description>An NCN News Log</description>
  9.  <h:history xmlns:h="http://mnot.net/rss/history/">
  10.    <h:overwrite/>
  11.  </h:history>
  12.  <image>
  13.    <title>Adesso qui...in direzione di una coscienza espansa e libera!</title>
  14.    <url>http://www.newciv.org/pic/ncnicon2-s.gif</url>
  15.    <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/</link>
  16.    <width>88</width>
  17.    <height>31</height>
  18.  </image>
  19.  <webMaster>[email protected]</webMaster>
  20.  <generator>OrgSpace NewsLog 1.84</generator>
  21.  <lastBuildDate>Fri, 27 May 2016 06:27:39 GMT</lastBuildDate>
  22.  <pubDate>Fri, 27 May 2016 06:27:39 GMT</pubDate>
  23.  <docs>http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss</docs>
  24.  <ttl>180</ttl>
  25.  <item>
  26.   <title>Gestione dei Thrills&amp;Chills (parte 4 - esempio: arrivare allo STATO DI FLUSSO)</title>
  27.   <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000019.htm</link>
  28.   <description>&lt;a href=&quot;http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000019.htm&quot;&gt;&lt;img src=&quot;http://www4.newciv.org/pic/nl/artpic-sm/512/000512-000019.jpg&quot; title=&quot;ategory: &quot; align=&quot;right&quot; hspace=&quot;20&quot; vspace=&quot;10&quot; border=&quot;0&quot;  alt=&quot;picture&quot; /&gt;&lt;/a&gt;ost originale: &#91;&lt;a href=&quot;http://sandorian.us/newslog2.php/__show_article/_a000245-000382.htm&quot; id=&quot;posts_0x1_000512-000019_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;utore: aximilian andor&lt;br/&gt;raduzione: lisabetta ighetti&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ote iniziali: &lt;br/&gt;ui sotto seguono alcune note abbozzate sul raggiungimento dello stato di flusso, compilato dalle note sulla estione dei hrills&amp;hills e eak tate raining dal loro autore &lt;a href=&quot;http://www.maxsandor.com/&quot; id=&quot;posts_0x2_000512-000019_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;ax andor&lt;/a&gt;. ono state redatte per i formatori del &lt;a href=&quot;http://power-coaching.org/&quot; id=&quot;posts_0x3_000512-000019_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;ower oaching&lt;/a&gt;, ma si sono rivelate molto utili, oltre che agli istruttori stessi, anche al grande pubblico. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;l traning su eakstate e hrills non si applica solo agli sport estremi o agli spettacoli. onoscere le sue basi anche intellettualmente, pu essere molto utile a compositori, scrittori e registi per sovralimentare le loro creazioni. pplicare lo tato di flusso nello scenario di tutti i giorni significa qualit di vita per ! &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;i sono trattenuto dal prendere i link memetici alla classificazione di f, qui usato come un sistema empirico per descrivere l&#039;universo attraverso le polarit all&#039;interno di una matrice di principi (16x16) simile alla pi conosciuta matrice cinese -hing (8x8). er maggiori dettagli su questo sistema di classificazione, consultare &lt;a href=&quot;http://www.amazon.com/olar-ynamics-meditation-counselling-approach/dp/1419601679&quot; id=&quot;posts_0x4_000512-000019_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;olar ynamics di ax andor e d awson&lt;/a&gt;. altate semplicemente queste informazioni se non hanno senso per voi. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ulla storia del paradigma tato di lusso vedere &lt;a href=&quot;http://www.pursuit-of-happiness.org/history-of-happiness/mihaly-csikszentmihalyi/&quot; id=&quot;posts_0x5_000512-000019_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;ihaly sikszentmihalyi&lt;/a&gt;, che ha coniato il nome. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ueste note sono state anche pubblicate sulla &lt;a href=&quot;https://www.facebook.com/maximiliansandor&quot; id=&quot;posts_0x6_000512-000019_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;pagina acebook di ax andor&lt;/a&gt;. &lt;br/&gt;==============================================================================================================================================&lt;br/&gt;&lt;br/&gt; thrill, una volta scoperti e sistematicamente &#039;liberati&#039;, possono essere &#039;invocati&#039;,  che significa che sono poi disponibili a comando. erch ci accada devono essere liberati dalla confusione di concetti, emozioni e sforzi. na volta che non accadono pi solo per caso e non sono pi dipendenti da un&#039;impostazione lunga e complessa, essi possono essere utilizzati per una variet di scopi per la persona e per gruppi di persone.  titolo di esempio, vedremo un modello tipico delle prestazioni che, quando completamente attivato, induce uno stato di picco (peakstate) che  stato battezzato &#039;tato di flusso&#039;. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uesti modelli sono gli stessi per le competizioni sportive, per spettacoli di ogni genere - sia sul palco che in un&#039;arena, in natura o in una riunione; alcuni di questi passi sono stati ritualizzati in passato, a volte anche riempiti di superstizione. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ella gestione dei hrills&amp;hills, riduciamo il modello convenzionale di &#039;rischio e ricompensa&#039;  per applicarlo solo ad alcune classi di giochi, per lo pi del tipo di giochi &quot;non innocenti&quot;, giochi attuati per scopi diversi da quelli dichiarati. n generale, al fine di giocare, bisogna investire qualcosa per impostare il gioco. na ricompensa al completamento del gioco viene usata per configurare giochi pi grandi o pi sofisticati. n questo senso ischio e icompensa sono fuori dal gioco o incorporati nei giochi. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ual  la motivazione a giocare, se non un premio?  il , una strana bestia che a volte arriva, ma non sempre, non  un&#039;emozione, ma le somiglia.  questo   l&#039;elemento pi importante per l&#039;immersione totale in un gioco o una parte di gioco.  questa immersione che si chiama &#039;tato di lusso&#039;. roduce prestazioni che appaiono super-umane, e, a seconda della definizione di ci che per voi  umano,  super-umane. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ui di seguito c&#039; la descrizione di come ho trovato lo &#039;tato di lusso&#039; per la prima volta. piegher i passaggi cos come li capisco ora, dopo pi di 50 anni. uccessivamente, condivider la storia di come l&#039;ho perso di nuovo per molti anni. ettere a confronto le due storie produce una visione migliore sugli elementi necessari per &#039;entrare nel flusso&#039;. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;cco la mia storia - cercher di renderla pi breve possibile. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uando compii 11 anni, ricevetti sci e scarponi in regalo. rano sci e scarponi combinati che andavano bene sia per la discesa che per lo sci di fondo. uell&#039;anno, aveva nevicato presto e avevo avuto modo di provarli durante qualche fine settimana. l apodanno, c&#039;era una gara di fondo e chiesi se potevo partecipare da solo, senza far parte della squadra di un club o di una scuola. a fascia di et minima era di 12-14 anni e pur essendo fuori et e senza uno sponsor, fui ammesso a patto che pagassi io la quota di avviamento. uel atale chiesi soldi, invece di regali, e miracolosamente racimolai la quota necessaria (che  un&#039;altra storia!). &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;l giorno di apodanno, dopo aver dormito solo 3 ore, mi alzai alle 5 del mattino per andare alla gara. vevo solo i soldi per il tram fino al limite della citt, ma non per prendere l&#039;autobus che portava alla destinazione finale. a avevo i miei sci!! enissimo!! on l&#039;aiuto di una bussola, presi una scorciatoia nella foresta, e dopo 5 km in mezzo alla neve arrivai giusto in tempo per l&#039;iscrizione. ualcuno gentilmente mi offr un t caldo dal suo sponsor, e ben presto ebbi il mio numero di gara sul petto e allineato per la partenza. otai che ero di gran lunga il pi piccolo di tutti e l&#039;unico che non aveva adeguati sci da fondo... i miei stivali pesanti avevano fatto sollevare qualche bel paio di sopracciglia attonite. ccomi l. ensai: &quot;nessuna possibilit, ma mi divertir comunque. ono arrivato fino a qua e adesso gareggio, non importa altro!&quot; oco dopo, in postazione di partenza del mio numero 31, un corridore ogni 20 secondi, chiusi gli occhi e cercai di rilassarmi un po &#039;. l cielo era limpido e il sole era alto, luminoso e caldo. ntorno a me c&#039;era un disordine caotico di persone, sci e bastoni da sci, allenatori che gridavano gli ultimi consigli, i corridori in fase di riscaldamento in attesa di mettersi in linea per entrare in gara. i misi in posizione, chiusi gli occhi in attesa del conto alla rovescia, e fui quasi accecato quando li riaprii al momento della partenza.  sono andato via, tra le montagne innevate, per un anello di 1 km da passare tre volte. n breve tempo si era fatto il silenzio intorno a me, solo la natura, i miei sci, io e il mio respiro. i ero calmato. on avevo nulla da perdere. on avevo alcuna possibilit, ma avrei corso ugualmente. l paesaggio era cos bello, per un attimo mi fermai in soggezione per ammirarlo. a poi andai avanti, guardando ancora la sua bellezza coi lati degli occhi, vedendo gli alberi che passavano in fretta come se fossero loro a scivolare nella neve e non io.  poi  successo, qualcosa era cambiato.  miei scarponi da sci pesanti sembravano sollevare me in alto invece di trascinarmi verso il basso. l mio senso del tempo era in qualche modo diverso. l silenzio aveva un bel suono. tavo fluttuando nel tempo e nello spazio e non mi ero mai divertito cos tanto come in quel momento. niziai a chiedermi perch non mi sorpassasse nessuno dei corridori pi forti che certamente avevano iniziato dopo di me. uardai indietro, ma non riuscivo a vedere nessuno. avanti a me vidi un gruppo di tre, con mia grande sorpresa li  raggiunsi in fretta e all&#039;occasione seguente li avevo gi sorpassati. uperare un altro corridore mi dava una strana sensazione ogni volta.  cos ho fatto altri tre giri, inseguendo e superando non pochi altri che avevano iniziato prima di me, e alla fine fluttuavo attraverso la linea di arrivo. e l&#039;avevo fatta! &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;, ero arrivato! ro felice, ho pianto, mi sentivo come se fossi rinato, o qualcosa di simile. i sedetti, mi sentivo solo in mezzo alla folla, ero in silenzio dentro. i sentivo come un bambino nel grembo della mamma. oco dopo furono annunciati i risultati: &quot;qualcuno conosce questo ragazzo che ha appena vinto? on  nella squadra di nessuno. a dove viene questo ragazzo?&quot;. uesto  quello che sentivo la gente dire, e poi qualcuno grid: &quot;umero 31! i prega di venire al tavolo della giuria subito!&quot; 31! uello ero io. vevo vinto. ontro ogni previsione. vevo vinto! &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;entre leggete queste righe, sapete gi cos&#039;era successo.  mia insaputa, ero entrato in quello che oggi viene chiamato &#039;tato di flusso&#039;. on ne avevo idea. ra successo semplicemente. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ol senno di  anni dopo, ecco in dettaglio quello che ho passato. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;enza un sacco di altre spiegazioni, per coloro che sanno, aggiungiamo ai passi della comparsa dello stato di flusso, i numeri dei flussi dal sistema numerico dei &#039;flussi di shu&#039; di ax andor - insieme ai nomi delle polarit secondo la atrice 16x16 di , i cosiddetti d. uoi saltare queste informazioni a meno che tu non voglia guardare pi in profondit. n quest&#039;ultimo caso,   possibile utilizzare queste informazioni per modificare facilmente i parametri e trovare altre condizioni per entrare nello stato di flusso  . a sequenza sar sempre la stessa, perch segue naturalmente la sequenza dei numeri naturali che danno vita ai copioni delle polarit della atrice dell&#039;niverso attraverso i suoi flussi di shu. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;opione  (incapsulato da stati primi 19 e 23) &lt;br/&gt;---------------------------------------------- &lt;br/&gt;rima di un inizio .... c&#039; distacco, distacco, distacco (flusso #19, un flusso biricchino con nessuna polarit collegata ad esso).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;. reparazione&lt;br/&gt;--- 1. aos, forti rumori, movimenti casuali, scuotere gli arti (flusso # 20 con ofun-oyeku) &lt;br/&gt;o &lt;br/&gt;--- 2. stetica con il movimento, cheerleaders ... (flusso #20 con she-rosun) &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;. ssumere posizione&lt;br/&gt;l tempo sembra essersi fermato o andare pi lento. utto  pi pesante e pi lento del solito. (lusso # 21 con gunda-wonrin).&lt;br/&gt;ota: questo stato polarizza nel suo opposto dopo aver attraversato le forze che lo caricano  # 22 e # 23 e quindi diventa comparsa di accelerazione temporale e levitazione. edere i artoni animati per le animazioni pi divertenti a riguardo. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;. ronti! n impulso, principale punto di entrata per un hrill (flusso # 22 con yeku-di) &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;. artenza! spettando lo sparo della partenza (lusso # 23 =&gt; un flusso canaglia). &lt;br/&gt;ote: questo  il momento pi frequente di notare un hrill di cui in realt c&#039;era  gi la scintilla in . noltre, notate come la suspense in film o musica viene spesso artificialmente prolungata prima di un impatto (per esempio nei cartoni animati). o tato # 23  anche l &#039;attrattore naturale per la forza maschile (attrarre la femmina). on dovrebbe essere esteso per troppo tempo, altrimenti pu entrare in un hill e ripiegare sul lato negativo dello stato # 19 (disperato, sconvolto), lo stato di entrata incapsulante. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;(ine dello script  / sovrapposizione con ) &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;opione  (incapsulato da stati primi 23 e 29) &lt;br/&gt;------------------------------------------------- &lt;br/&gt;. ia!!!! &lt;br/&gt;--- 1, spari, esplosioni (flusso # 24 con gbe-ogunda) &lt;br/&gt;o &lt;br/&gt;--- 2, un flash luminoso, intenso fuoco (flusso # 24 con rosun-bara) &lt;br/&gt;o &lt;br/&gt;--- 3, una visione, esperienza &quot;&quot; (flusso # 24 con bara-rosun) &lt;br/&gt;o &lt;br/&gt;--- 4, cadere, scendere gi, nessun terreno sotto i piedi (flusso # 24 con yeku-wori) &lt;br/&gt;o &lt;br/&gt;--- 5, un processo gni oga (passare da 2 a 3 e viceversa), utilizzato anche nel .&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;. nfine, entrare nello stato di flusso con l&#039;aggiunta di un senso estetico (flusso # 25 con she-eji), gestito da un flusso costante di bellezza sia all&#039;interno che all&#039;esterno. &lt;br/&gt;ota: alcune droghe (anfetamina, cocaina) sono in grado di creare un ricordo artificiale (sostituto) di questo stato. o svantaggio  grave perch tato # 26 andr a scalciare pesantemente sul lato negativo dopo che l&#039;effetto sar svanito (vedi sotto). &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;. ra abbiamo due scelte: &lt;br/&gt;--- 1. saurire lo tato di flusso andando avanti troppo a lungo e inserendo . (flusso # 26 =&gt; yeku-eka). n grande vuoto si fa sentire. i pu essere il senso di rinascere o di morire. uesto in genere avviene dopo aver superato la linea del traguardo e il sipario  calato. &lt;br/&gt;--- 2. innovo del hrill. ul palco, una nuova battuta; in campo, dopo aver segnato. na nuova bravata, una nuova emozione. (tornare al flusso # 23 e passare da # 24 e aggiungere l&#039;estetica prima del reingresso o mantenimento dello stato di flusso).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;. post coitum anima tristis est (flusso # 26 =&gt; yeku-eka).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;( seguenti 2 super peakstate sono solitamente bloccati dallo stato # 26).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;. ura (combattente) agia, l&#039;energia dietro a in (flusso # 27 con sa-unda).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;. uro otere (flusso # 28 con yeku-turopon).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;(ine del copione ) &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;. uesta  finora solo una sequenza di eventi osservabili per la maggior parte dei casi in uno tato di flusso che si verifica nella vita. i sono un certo numero di queste descrizioni l fuori, anche se quella sopra  unica per i dettagli e il modo in cui rimanda a una struttura pi universale o di copione nella vita. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ra, utilizzando l&#039;osservazione di hrills&amp;hills, si pu segnare esattamente dove in questa sequenza accade il nostro hrill. ossiamo &#039;pulirlo&#039; dalle nostre menti scollegandolo dalle emozioni e dagli sforzi. oi possiamo invocare il hrill e  nella sequenza proprio in quel momento in cui si verifica! uesto ci risparmia di passare attraverso l&#039;intera catena di eventi e preparazioni ed  praticamente &#039;garantito&#039; che funzioni. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;i sono  modi per entrare nel flusso direttamente in qualsiasi momento. ssi tuttavia implicano un modello della psiche umana diversa dal punto di vista tradizionale di oggi. ermettetemi di citarne solo due: uno, la pulizia e l&#039;attivazione dei una (un approccio vedico), e due, attivando la polarit dello stato di flusso, come il picco chiamato she-eji (grosso modo, un flusso di bellezza dentro contro un flusso di bellezza esterno) con il metodo  di ax andor. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ntrambi i racconti qui presentati sono ovviamente contro-esempi per il concetto di ischi e icompense convenzionale per i iochi (di successo). &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;li tati di lusso danno dipendenza? n un senso pi ampio, forse. opo aver lavorato con hrills&amp;hills, tuttavia,  possibile che cambiate la vostra opinione e stiate con me nel dire che  davvero il brivido (hrill) che crea dipendenza,  non lo tato di flusso. er quello che vale :) &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;er contrasto, ecco ora la breve storia di come ho perso di nuovo il mio flusso. olo con la sovrapposizione delle due storie, di come ha funzionato e di come non ha funzionato, ho un panorama dettagliato dell&#039;arrivo e del mantenimento di quello che la gente oggi chiama &quot;lo tato di flusso&quot;. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;opo la mia gloriosa e inaspettata vittoria di apodanno alla &quot;ew year&#039;s cross-country&quot; del 1964, ho vinto tutte le gare. . on una sola interruzione a causa di un incidente e un intervento chirurgico al ginocchio  che mi ha quasi lasciato paralizzato per tutta la vita, gli anni passavano e la bistecca continuava. n pista, avevo semplicemente rinnovato il mio ingresso nel flusso sperimentato sulla pista da sci e avevo vinto facilmente. ol senno di poi, non ho mai perso in pista una traccia, mai, tranne una volta. uella sarebbe stata la mia ultima gara. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ra il 1968, l&#039;anno delle limpiadi a itt del essico, mi allenavo ufficialmente in un club, ormai, e avevo anche le migliori scarpe da corsa per la pista, con le punte sostituibili. ro invincibile. n venerd sera all&#039;inizio della primavera, il mio allenatore suon il mio campanello e disse a mia madre che avremmo dovuto guidare circa 5 ore per farmi fare una gara la mattina seguente e poi  un&#039;altra il giorno dopo. on entrambe le gare vinte e con tempi ragionevoli, avrebbe potuto ottenere che io riempissi un improvviso posto vacante nella squadra olimpica, nonostante la mia giovane et. &quot;erch aspettare quattro anni (per le prossime limpiadi) quando vinci gi  tutte le competizioni ora?&quot; ha detto, e via, abbiamo guidato nel mezzo della notte. on c&#039;era alcun dubbio nella mia mente che avrei vinto. on che avrei potuto vincere, ma che avrei vinto. na volta nel flusso, avevo una strategia infallibile per la distanza 400m, e, s, volavo sempre con il flusso fino al traguardo. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;i preparai per la gara, come al solito. oi uno dei capi della squadra nazionale venne per darmi un&#039;occhiata. &quot;uarda!&quot; mi disse, volutamente ignorando il mio allenatore &quot;ra importa quello che ti hanno detto gli altri, oggi non  necessario vincere. utti i corridori di questa prossima gara sono gi confermati per il essico.  non c&#039; una seconda corsa, questa  la tua unica possibilit in questo momento, ma  necessario rimanere al di sotto del 48,5. cco cosa farai:.... ndrai forte subito fin dall&#039;inizio, non preoccuparti di arrivare alla fine. assima velocit fin dall&#039;inizio e non devi vincere. ono stato chiaro? uesto  un ordine! e lo esegui, avrai il biglietto per il essico in tasca. apito?&quot;  si allontan senza aspettare la mia risposta. l mio allenatore, visibilmente a disagio in quella situazione, mi diede un colpetto sulla schiena. &quot;ai! on  nemmeno un allenatore. a ha l&#039;ultima parola! uindi, ignora ci che ci siamo detti durante il lungo viaggio fino a qui. nzi, ignora tutto quello che sai! a&#039; esattamente come ti ha detto lui. e non segui i suoi ordini, non ti metter in squadra, nemmeno se batti tutti gli altri.&quot; ire che ero infelice sarebbe un eufemismo. ollivo dentro. ro cos sconvolto, sono anche entrato nella corsia sbagliata per sistemarmi al posto di partenza. he imbarazzo! o dimenticato di chiudere gli occhi e svuotare la mente come facevo di solito. on ho nemmeno sciolto le gambe. olevo solo farla finita. eno di un minuto mi separava da essere nella squadra olimpica e in viaggio per il essico. o causato due false partenze. li altri corridori si stavano infastidendo. oi lo sparo, e ho iniziato a correre pi veloce che potevo.  pensieri correvano nella mia mente, la cenere sulla pista mi sembrava brutta, non mi sono pi interessato di tutti gli altri corridori. i sentivo solo con le mie emozioni in subbuglio. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;opo 20 metri o gi di l, il flusso si sarebbe dovuto impostare, ma non accadde. ra 40 e 50 metri di solito ero in stato di flusso gi pieno. on questa volta.  secondi strisciavano in avanti come minuti. essun flusso ancora al punto 100. i sembr un&#039;eternit arrivare al 200. ontinuavo a piena velocit. i sentivo goffo e non fluttuante con eleganza come al solito. assato il 300. n arrivo sul tratto finale. mprovvisamente ero consapevole del fatto che non avevo nessuno davanti a me. essuno da inseguire di fronte a me, come mi era sempre piaciuto cos tanto, tranne per lo sprint finale. ro chiaramente in testa. 80 metri rimasti. entii il mio respiro. ualcosa che non avevo notato prima. entii i corridori dietro di me sempre pi vicini. 50 metri rimasti. e mie ginocchia improvvisamente iniziarono ad essere deboli e un po&#039; traballanti. ersi drammaticamente velocit.  40 metri prima del traguardo, tutti gli altri corridori mi avevano sorpassato.  miei pensieri erano ancora in gara con la mia mente. asta arrivare nel range medaglia. ient&#039;altro conta! entivo le mie gambe pesare mezza tonnellata. oi hanno smesso. li ultimi 10 metri non riuscivo neanche a camminare. &lt;br/&gt;uperai il traguardo come una lumaca.  miei rivali stavano gi andando alle docce, e io mi lasciavo cadere sull&#039;erba accanto alla pista, pensando di morire. na strana paura e un buio spaventoso mi stava sommergendo. ro certo che non sarei sopravvissuto a un altro momento cos. l culmine dell&#039;agonia, feci il giuramento di non correre mai pi in una competizione se mai fossi sopravvissuto a questo momento orribile.  non  gareggiai mai pi da allora. a mia carriera atletica era finita dopo meno di cinque anni,  breve e gloriosa. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uesto non sarebbe dovuto accadere, naturalmente. a  accaduto. i o meno nel modo in cui l&#039;ho descritto oggi. i ci sono voluti pi di trent&#039;anni per iniziare a capire cosa  andato storto. &quot;ench questa sia follia,  c&#039; metodo in essa&quot;.  c&#039; un metodo per lo stato di flusso. no stato, in cui tutti possono entrare. utti!</description>
  29.   <guid isPermaLink="true">http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000019.htm</guid>
  30.   <pubDate>Fri, 27 May 2016 06:27:39 GMT</pubDate>
  31.  </item>
  32.  <item>
  33.   <title>Gestione dei Thrills&amp;Chills (parte 2 - dietro il velo)</title>
  34.   <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000018.htm</link>
  35.   <description>&lt;a href=&quot;http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000018.htm&quot;&gt;&lt;img src=&quot;http://www4.newciv.org/pic/nl/artpic-sm/512/000512-000018.jpg&quot; title=&quot;ategory: &quot; align=&quot;right&quot; hspace=&quot;20&quot; vspace=&quot;10&quot; border=&quot;0&quot;  alt=&quot;picture&quot; /&gt;&lt;/a&gt;ost originale: &#91;&lt;a href=&quot;http://sandorian.us/newslog2.php/__show_article/_a000245-000381.htm&quot; id=&quot;posts_0x1_000512-000018_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;utore: aximilian andor&lt;br/&gt;raduzione: lisabetta ighetti&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;a gestione dei hrills&amp;hills (brividi da gioco)  uno strumento essenziale di gestione del gioco per motivare i giocatori ad iniziare e mantenere un gioco. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;sso sostituisce i convenzionali modelli di  &quot;ricompensa &amp; rischio&quot; che sono veri solo in giochi che sono stati compromessi (vedi sotto). &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;i introduce il concetto di ssenze in aggiunta a forzi ed mozioni. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n thrill  l&#039;indicazione di un movimento verso una posizione di gioco desiderata. rendere atto qui che  il movimento, non il compimento dell&#039;azione stessa. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n chill  l&#039;opposto di un thrill - una posizione desiderata  stata contrastata. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ntrambi (thrill e chill), nelle definizioni qui usate, non sono emozioni, anche se in genere i giocatori e spettatori tendono ad avere alcuni di questi ultimi. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt; comune confondere thrill e chill con le emozioni di festa e di delusione dopo una vittoria o una sconfitta. uesto accade agli spettatori che non sono i giocatori. n giocatore perfetto non sente alcuna emozione durante la durata di un gioco -  ostacolerebbe la prestazione di punta come giocatore. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;nche in questo caso, thrill e chill vengono rispecchiati dalla coscienza superiore di un giocatore. i sono assaggi di altri universi, nei quali il cuore del gioco sono &quot;flussi di essenze&quot;. e essenze sono paragonabili a sforzi ed emozioni: tuttavia, vengono da &quot;mondi&quot; completamente diversi: gli sforzi sono incorporati nell&#039;universo fisico, le emozioni sono sentimenti umani. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;e percezioni di un flusso all&#039;interno di un gioco come spettatore e come giocatore sono diverse. i conseguenza, l&#039;emozione vissuta da un giocatore spesso non  nemmeno immaginabile dallo spettatore. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;: &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n thriller, come film e libri,  costituito da una sequenza di thrill e chill con un climax finale che chiude la partita (un film). &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ei giochi con la palla, spesso vediamo una struttura di gioco pi ampia incastrarsi con la possibilit di diversi climax per entrambe le parti (obiettivi o punti) e questo gioco, che  pi grande,  visto come il gioco stesso. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ei giochi di acquisizione (monopoly, per esempio), l&#039;unica differenza  che non ci sono limiti di tempo come nei giochi dello sport. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ull&#039;analisi dei giochi: &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- na prima azione consiste tipicamente di un sondaggio degli effettivi (attualmente esistenti)  thrills e chills.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- uccessivamente, isolare e modellare/simulare gli scenari di gioco. ostituire collegamenti  ad altri giochi con pedine/simboli/riferimenti e modellarli separatamente per ridurre la complessit del modello. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- videnziare mozioni -forzi-ssenze dove si verificano nel flusso degli eventi di gioco. ueste ultime possono essere dedotte solo perch avvengono in uno spazio di eventi super-coscienti. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- alutare il tipo di gioco (vedi sotto) &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- ui e ora, analizzare la saggezza convenzionale di analisi delle risorse (rischio e ricompensa) e determinare quale dovrebbe essere il risultato atteso (vincere/vincere, vincere/perdere,  perdere/vincere, perdere/perdere). &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;-  ora possibile riprogettare il composto giochi in base alle esigenze. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ote sui tipi di giochi:&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- n gioco innocente  un gioco che si gioca solo per il gusto di giocare, come il gioco dei bambini, e, in un certo senso, il gioco della vita nel nostro niverso. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- n gioco   quello che produce un altro effetto invece di quello che  stato proposto dai creatori del gioco.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- n gioco  o   un gioco truccato col proposito di ferire i partecipanti.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- n gioco   quello che viene offerto per occludere il vero e proprio gioco, che rimane nascosto.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- n gioco , uno pseudo-gioco in cui la ricompensa dei creatori del gioco  l&#039;unico obiettivo.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;i noti, che un gioco pu essere di tipo misto e che potrebbe cambiare nel corso del tempo (che, se intenzionalmente fatto,  tipico di un malintenzionato o un gioco viziato). &lt;br/&gt;-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------&lt;br/&gt;ltimo, ma non meno importante: &lt;br/&gt;&quot;ertamente il gioco  truccato. on lasciare che ti fermi; se non ci scommetti, non puoi vincere.&quot; &lt;br/&gt;- obert . einlein, ime nough for ove -</description>
  36.   <guid isPermaLink="true">http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000018.htm</guid>
  37.   <pubDate>Fri, 27 May 2016 05:19:38 GMT</pubDate>
  38.  </item>
  39.  <item>
  40.   <title>Gestione dei Thrills&amp;Chills (parte 1 - definizioni di Games Design)</title>
  41.   <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000017.htm</link>
  42.   <description>&lt;a href=&quot;http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000017.htm&quot;&gt;&lt;img src=&quot;http://www4.newciv.org/pic/nl/artpic-sm/512/000512-000017.jpg&quot; title=&quot;ategory: &quot; align=&quot;right&quot; hspace=&quot;20&quot; vspace=&quot;10&quot; border=&quot;0&quot;  alt=&quot;picture&quot; /&gt;&lt;/a&gt;ost originale: &#91;&lt;a href=&quot;http://sandorian.us/newslog2.php/__show_article/_a000245-000380.htm&quot; id=&quot;posts_0x1_000512-000017_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;utore: aximilian andor&lt;br/&gt;raduzione: lisabetta ighetti&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;erso una definizione rivisitata dei giochi e loro parametri. &lt;br/&gt;i noti, che &quot;ricompensa e rischio&quot; sono stati omessi in questa disposizione. onvenzionalmente, vengono considerati parte dei giochi, cosa che  vera solo per alcuni giochi, in particolare tutti quelli che sono artificiali, dannosi, o falsi (le definizioni sono nella arte 2). &quot;remi e rischi&quot; sono razionalizzazioni di emozioni oppure servono nelle strategie e nella gestione delle risorse del gioco per l&#039;organizzazione di particelle ( risorse) e non sono necessari alla realizzazione di un gioco.&lt;br/&gt;----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n gioco consiste di un coordinamento dei vettori di forze di gioco in sostegno o in opposizione a un altro gioco simile (una definizione ciclica!). i sono tre tipi fondamentali di forza del gioco: sforzi, emozioni e poteri. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;li sforzi sono movimenti fisici per conquistare o mantenere una posizione in un terreno di gioco. l potere  la capacit di controllare una posizione in un terreno di gioco. e emozioni sono reazioni umane allo stato di un gioco e sono usate come un ulteriore terreno di gioco intermedio.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;na strategia  un piano di coordinamento della forza di gioco. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n thrill (brivido di eccitazione)  un lampo di consapevolezza di intendere, di avviare, modificare o terminare un gioco. n chill (brivido freddo)   un lampo di consapevolezza di un pericolo per una strategia all&#039;interno di un gioco. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n obiettivo  uno stato dichiarato di gioco, ad esempio la posizione dei vettori in un dato momento. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt; giocatori sono punti di origine di vettori di gioco. e particelle sono segnaposti fisici o non fisici (pedine/simboli/riferimenti) spostati o posizionati per contrassegnare una posizione in un terreno di gioco. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;a gestione del gioco  l&#039;organizzazione di giocatori, particelle, e risorse. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;er una efficace analisi del gioco (o sintesi),  di vitale importanza disegnare una mappa dei flussi di tutte le parti del gioco di cui sopra. n particolare, si notino hrills&amp;hills (brividi da gioco) e icompense-ischi per qualsiasi sottogioco.</description>
  43.   <guid isPermaLink="true">http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000017.htm</guid>
  44.   <pubDate>Fri, 27 May 2016 04:45:38 GMT</pubDate>
  45.  </item>
  46.  <item>
  47.   <title>Epigenetic Tuning</title>
  48.   <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000016.htm</link>
  49.   <description>&lt;a href=&quot;http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000016.htm&quot;&gt;&lt;img src=&quot;http://www4.newciv.org/pic/nl/artpic-sm/512/000512-000016.jpg&quot; title=&quot;ategory: &quot; align=&quot;right&quot; hspace=&quot;20&quot; vspace=&quot;10&quot; border=&quot;0&quot;  alt=&quot;picture&quot; /&gt;&lt;/a&gt;di ax andor&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;iamo esseri spirituali che abitano un corpo umano. uesto corpo  la nostra connessione al mondo fisico e un portale per comunicare con gli altri che condividono la stessa esperienza in questo mondo. na volta incarnati, siamo i responsabili del nostro corpo. erita di essere trattato bene.  pi di un veicolo per lo spirito,  riflesso della creazione e ci che ci rappresenta sul palcoscenico della vita: merita il nostro rispetto. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uesto corpo  nato con una propria storia - una storia complessa e &quot;caricata&quot;. onsiderando solo gli ultimi 2000 anni, vediamo cento generazioni di antenati, equivalente a 1298074214633706907132624082305024 di individui, un numero inimmaginabile, ognuno con le sue esperienze, sogni, aspettative, traumi, talenti e poteri. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;a scienza moderna riconosce e valorizza l&#039;influenza degli antenati sulle nostre vite attraverso il concetto di &quot;epigentica&quot; o la conoscenza dell&#039;attivazione  o della soppressione delle parti individuali dei nostri geni, e, pertanto, l&#039;espressione del  pu mutare sotto il riflettore della nostra coscienza! &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;&quot;pigenetic uning&quot;  il risultato di ricerche e lavori spirituali, in pi di quarant&#039;anni, di ax andor. on si tratta di regressione, tantomeno di ipnosi.  un procedimento gentile, non invasivo, grazie al quale la persona contatta le memorie codificate all&#039;interno del corpo fisico e nelle cellule. os facendo  possibile rimuovere le influenze negative e portare a s, nel tempo presente, i poteri e i talenti dei propri antenati. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;unque, &quot;pigenetic uning&quot; risulta essere una profonda esperienza senza precedenti, che cambia la prospettiva e la vita della persona, olisticamente e integralmente. on un corpo libero dal peso e dalle influenze del passato, con il pieno potenziale delle esperienze dei propri antenati, l&#039;anima di calma e lo spirito si apre pi velocemente e integralmente - l&#039;ssere in s che conquista il suo obiettivo di essere.</description>
  50.   <guid isPermaLink="true">http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000016.htm</guid>
  51.   <pubDate>Sun, 27 Sep 2015 23:44:32 GMT</pubDate>
  52.  </item>
  53.  <item>
  54.   <title>Quali sarebbero i benefici nel conoscere il tuo proprio archetipo?</title>
  55.   <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000015.htm</link>
  56.   <description>&lt;a href=&quot;http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000015.htm&quot;&gt;&lt;img src=&quot;http://www4.newciv.org/pic/nl/artpic-sm/512/000512-000015.jpg&quot; title=&quot;ategory: &quot; align=&quot;right&quot; hspace=&quot;20&quot; vspace=&quot;10&quot; border=&quot;0&quot;  alt=&quot;picture&quot; /&gt;&lt;/a&gt;ui di seguito un&#039;anteprima della nuova edizione del libro &quot;l tuo archetipo personale&quot;, al momento solo in portoghese.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;er avere la tua copia (in portoghese), &lt;a href=&quot;http://www.amazon.com.br/seu-arqutipo-pessoal-ma-sobra-ebook/dp/0144&quot; id=&quot;posts_0x1_000512-000015_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;clicca qui&lt;/a&gt;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uali sarebbero i benefici nel conoscere il tuo proprio archetipo? &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;i ax andor e eloisa elena osas de lmeida&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;l motto &quot;conoscere s stesso&quot;  un tema centrale nell&#039;ambito della coscienza umana. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ui il paradosso pi profondo e coinvolgente dell&#039;niverso  che l&#039;osservatore pare non sia capace di osservare s stesso, paradosso che il uddismo antico condivide insieme alla eoria uantica moderna. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ossiamo solo osservare con assoluta certezza ci che   &quot;noi&quot;. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uando cominciamo a fare questo considerando gli altri, incontriamo attitudini e comportamenti che le persone hanno in comune, indipendentemente dallo status sociale, dall&#039;et, dalla nazione o razza a cui si appartiene. ossiamo osservare, infine, che anche noi, individualmente, seguiamo modelli specifici. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uesta qualit dell&#039;osservazione porta alla luce la possibilit di una classificazione delle persone e dell&#039;esistenza dando significato al concetto astratto di &quot;archetipo&quot;. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;sistono molte classificazioni simili nella storia della civilizzazione umana: il sistema dei &#039;gunas&#039; nei eda dell&#039;ndia, la tipologia greca classica, l&#039;astrologia, gli archetipi unguiani, e gli archetipi di f, chiamati risha. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;gni sistema di classificazione archetipica ha le sue verit e le sue debolezze. otto questa luce, qual  il merito del sistema degli risha? &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;mmagina una favola o una storia d&#039;avventura: sei un paracadutista che salter all&#039;interno di una terra incognita per compiere una missione impossibile, come per esempio liberare una principessa rinchiusa nei sotterranei di un castello. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;&#039;esatto momento dell&#039;atterraggio a terra  quando uno spirito si incarna in un corpo umano, di solito immediatamente in seguito alla nascita di questo corpo. l cammino del corpo, nel copione quasi circolare dell&#039;niverso e sfide che incontrerai nel corso della vita, dipender dal luogo in cui sei atterrato, dal tempo esatto dell&#039;atterraggio e dalla configurazione del giorno dell&#039;anno. ossiamo avvicinarci a questi parametri attraverso l&#039;astrologia. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;e qualit basiche del corpo fisico da te scelte per incarnarti allo scopo di compiere la suddetta missione seguono la classificazione dei quattro temperamenti greci, o, se preferisci, il modello ndiano dell&#039;yurveda.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;urante la missione avrai bisogno di usare vari archetipi socio-funzionali, come essere madre o padre, un medico, un mostro, un lider, ecc... ari modelli, come quello unguiano, servono a questo. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ancano, per, alcuni parametri all&#039;interno di questa grande avventura.  adesso, finalmente, vediamo le polarit cosmiche di f (du) e gli archetipi, gli risha. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;on la &quot;ettura della vita&quot; possiamo definire la motivazione che ti ha spinto ad incarnarti, per vivere questa avventura, attraverso il &quot;vettore interno&quot;; la missione in s attraverso l&#039;du (polarit) centrale, e la tua strategia principale per sopravvivere e vincere attraverso il &quot;vettore esterno&quot;. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;anca da definire ancora il ruolo principale che giocherai all&#039;interno di questa vita: agirai da soldato o da medico? i da amazzone o da infermiera? i da artista o pi da scienziato? &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;l sistema di f identifica esattamente 201 archetipi distinti. ossiamo raggrupparli in sei &quot;complessi archetipici&quot;. uesti gruppi principali si rispecchiano anche nel modello del &quot;cervello trino&quot; tanto in corpi femminili quanto in corpi maschili. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uesto modello definisce tutte le preferenze e le avversioni di una persona, cos come le sue forze e debolezze principali. roprio per questo,  funzionale a tutti i passi e scelte che si fanno nella vita. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;enza conoscere il tuo archetipo e le sue qualit  pressoch impossibile determinare se una scelta era gi stata programmata dall&#039;archetipo o se  veramente una  . &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n mancanza dunque di questo dato, e indipendentemente da dove vengano i modelli archetipici, i tuoi schemi rigidi e limitati non si baseranno affatto su scelte coscienti. i conseguenza, tali comportamenti vengono tipicamente accettati come &quot;normali&quot; o &quot;evidenti&quot;, continuamente giustificati e mai sottoposti a giudizio. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt; ovvio che nessuno sarebbe in grado di modificarli facilmente senza anzitutto averne un certo grado di conoscenza/coscienza. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uesto , quindi, il primo passo per conoscere s stesso: conoscere il tuo archetipo, le sue preferenze e i suoi problemi. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;olo grazie a queste informazioni possiamo accedere alla seconda fase: dirigerli con pi prudenza e saggezza. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;a questo percorso sorgeranno molti benefici, conoscere il tuo archetipo spirituale.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n questo modo potrai usufruire della conoscenza degli risha: &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- ntra in armonia con il tuo risha e raggiungi una maggiore felicit. ino a quando lui o lei non saranno contenti non potrai esserlo appieno neanche tu, anche se la vita dovesse portarti ad avere tutti gli altri ingredienti emozionali e materiali possibili. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- nticipa i problemi potenziali del tuo risha per evitare guai con gli altri, di salute o denaro. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- sufruisci intenzionalmente delle qualit positive del tuo risha, ottenendo maggior successo nei progetti della tua vita; &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- iconosci e separa le vere amicizie da quei rapporti problematici prendendo coscienza di quelle che sono le relazioni fra gli risha delle persone coinvolte, cominciando a trascendere la programmazione predefinita di copioni e giochi. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;-  uoi finalmente smettere di colpevolizzare gli altri e/o te stesso e trovare soluzioni a problemi davvero critici; una grandissima parte dei tuoi problemi nella vita deriva da problemi del tuo risha in rapporto all&#039;risha degli altri. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- sserva davvero quali sono le tue scelte in questa vita. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;------------------------------ &lt;br/&gt;ax in rete: https://www.maxsandor.com &lt;br/&gt;e su acebook: https://www.facebook.com/aximilianandor </description>
  57.   <guid isPermaLink="true">http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000015.htm</guid>
  58.   <pubDate>Sun, 27 Sep 2015 09:10:49 GMT</pubDate>
  59.  </item>
  60.  <item>
  61.   <title>L'eterno Tango</title>
  62.   <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000013.htm</link>
  63.   <description>&lt;a href=&quot;http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000013.htm&quot;&gt;&lt;img src=&quot;http://www4.newciv.org/pic/nl/artpic-sm/512/000512-000013.jpg&quot; title=&quot;ategory: &quot; align=&quot;right&quot; hspace=&quot;20&quot; vspace=&quot;10&quot; border=&quot;0&quot;  alt=&quot;picture&quot; /&gt;&lt;/a&gt;&lt;br/&gt;iriamo di continuo, &lt;br/&gt;senza mai fermarci, senza mai riposarci.&lt;br/&gt;a nostra volont sembra accecata,&lt;br/&gt;ma procede imperterrita come un cane che insegue la propria coda.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;osa vuole? osa brama?&lt;br/&gt;ove arriver? i arriver?&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;&#039; strana questa danza, eternamente. &lt;br/&gt; due amanti non si vedono mai!&lt;br/&gt;&#039; un ango? &#039; una &quot;uadriglia&quot;?&lt;br/&gt; chi tiene il tempo, in ogni caso? &lt;br/&gt;&#039; un dio solitario o ady anit?&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;er i nostri amanti di questo ultiverso,&lt;br/&gt;tanto quanto sono una cosa unica, sono anche due.&lt;br/&gt;, ancora peggio, sembrano andare in direzioni opposte.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;on si percepiscono, n si toccano mai.&lt;br/&gt;e cos fosse, la danza non finirebbe mai, non  vero?&lt;br/&gt;hiamiamo lei oscienza, oppure in, o hakti.&lt;br/&gt;hiamiamo lui olont, oppure ang, o hiva. &lt;br/&gt;e parole non significano nulla qui.&lt;br/&gt;&#039; solo movimento, attenzione!&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;u, tu vedi questa danza grazie a ei.&lt;br/&gt;ui  la tua olont o sei proprio u? &lt;br/&gt;hi pu dire, se non sono visibili, se si tratta di ui o di ei.&lt;br/&gt;irano inseparabili. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;all&#039;alto del cielo adoriamo questi gemelli, &lt;br/&gt;gi sulla erra li temiamo e incateniamo.&lt;br/&gt;ombattono nei nostri cuori e nelle nostre menti.&lt;br/&gt;olo chi pu vederli  libero da questa schiavit.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;&#039; strana questa danza, eternamente. &lt;br/&gt; due amanti non si vedono mai&lt;br/&gt;&#039; un ango? &#039; &quot;uadriglia&quot;?&lt;br/&gt; chi tiene il tempo, in ogni caso?  &lt;br/&gt;orse sei , se realizzassi il tuo destino.</description>
  64.   <guid isPermaLink="true">http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000013.htm</guid>
  65.   <pubDate>Mon, 25 Nov 2013 18:13:53 GMT</pubDate>
  66.  </item>
  67.  <item>
  68.   <title>Satyagraha 2.0: l’única soluzione possibile e pensabile contro l’oppressione</title>
  69.   <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000012.htm</link>
  70.   <description>&lt;a href=&quot;http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000012.htm&quot;&gt;&lt;img src=&quot;http://www4.newciv.org/pic/nl/artpic-sm/512/000512-000012.jpg&quot; title=&quot;ategory: &quot; align=&quot;right&quot; hspace=&quot;20&quot; vspace=&quot;10&quot; border=&quot;0&quot;  alt=&quot;picture&quot; /&gt;&lt;/a&gt;ost originale di ax andor &#91;&lt;a href=&quot;http://sandorian.us/newslog2.php/__show_article/_a000245-000361.htm&quot; id=&quot;posts_0x1_000512-000012_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;l tempo ha mostrato, in diverse occasioni, che le rivoluzioni fatte con violenza hanno sempre prodotto leffetto contrario. ossiamo guardare ai fatti da diverse angolazioni e, cos, incontrare varie ragioni. a spiegazione pi chiara viene fornita dalla matematica e, pi propriamente, dalla sua eoria dei iochi, mostrando che, alla fine,  tutta una questione di strategia!&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;e guardiamo a quello che storicamente ha funzionato, incontriamo lidea del atyagraha, dataci dal ahatma andhi, sviluppata da lui stesso dopo unastenuante ricerca di una soluzione contro loccupazione dellndia da parte degli inglesi, nel bel mezzo di forti contrasti fra hindu, cristiani e mussulmani. uanto pi guardiamo a tutto questo, pi incontriamo dei parallelismi, dalla politica alla giustizia, nella corruzione, nella medicina stessa e nel campo della scienza. noltre, anche se il movimento pi tardi fu corrotto, il atyagraha ha funzionato. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ggi viviamo in pseudo-democrazie che sono, di fatto, oligarchie di una piccola e altamente organizzata rete di persone molto ricche e dei suoi rappresentanti, abituati ad illudere i popoli sul fatto che, con lesercizio del voto, possano cambiare e direzionare le sorti di questo o di quel paese. l principio de la egge  uguale per tutti  oggi ovviamente una farsa al punto che molti paesi stanno gia da tempo approvando leggi sempre pi specifiche per garantire limmunit della casta governante.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;e popolazioni sono portate a credere che i propri problemi siano di natura nazionale e che possono essere risolti semplicemente togliendo e ricollocando qualche elemento qua e la. a, in linea generale, tutti i paesi soffrono oggi dello stesso destino. talia, recia, pagna, ortogallo o rasile, non importa, lunica differenza  la lingua.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;atyagraha, matematicamente, non  uma strategia vittoriosa in quanto tale, ma   strategia che pu evitare una perdita, consiste infatti in una &quot;disobbedienza civile non violenta&quot;. l concetto  in realt ben pi ampio, oltre ad essere pi che attuale! a corruzione  sistemica ed  globale. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ui sotto sono elencate le regole, attualizzate per il 2013. icorda che queste regole definiscono una strategia di lotta e non hanno per nulla lo scopo di direzionare in moralismi e/o dottrine. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;atyagraha 2.0 (  - 2013):&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;1. ichiarati un atyagrahi; &lt;br/&gt;2. urante le manifestazioni, astieniti da qualunque forma di violenza, sia essa presente in discorsi o idee; &lt;br/&gt;3. ocumenta e denuncia qualsiasi tipo di aggressione da parte delle forze dellordine e dei propri provocatori infiltrati, cos come di attori non atyagrahi, per esempio attraverso i social network; &lt;br/&gt;4. vita di inserirti in luoghi con forte concentrazione di persone. i potrebbe fungere da scusa per un possibile attacco da parte delloppressore e dei suoi agenti; &lt;br/&gt;5. ioca a om e erry: ogni volta che loppressore ed i suoi agenti dovessero apparire, nasconditi; dopo la loro ritirata, esci allaria aperta e danza; &lt;br/&gt;6. oppressore vuole che il manifestante esca allo scoperto, inoltre istigher alla violenza fra diverse appartenenze etniche, culturali e religiose. on cadere in questa trappola, e denuncia ogni volta che succede;&lt;br/&gt;7. omincia a pensare nel dopo. andhi propose uma democrazia strettamente decentralizzata, smile alla &quot;epubblica te&quot; (consigli locali), e con internet ci pu essere facilmente diffuso; &lt;br/&gt;8. vita di usare vestiti e di manifestare con bandiere ed oggetti rappresentativi di uno specifico partito politico, evitando cos un possibile rischio di violenza. iamo tutti sulla stessa barca e cerca di capire una volta per tutte che i partiti politici sono unillusione di questa falsa democrazia; &lt;br/&gt;9. on fare uso di strumenti e/o oggetti che possano ferire altre persone, per esempio fuochi dartificio, evitando cos di dare adito alloppressore di agire con la repressione; &lt;br/&gt;10. ia da ora, evita di nominare dei ider (potrebbero venire persuasi e corrotti dalloppressore).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;noltre, ricorda che:&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;- li oppressori faranno di tutto per far credere alle popolazioni che sono onnipresenti; peccato che non lo siano!!!;&lt;br/&gt;- otranno anche liberamente costruire e confezionare ad arte aggressioni ed atti di violenza che in realt non sono mai successi, con lunico scopo di creare indignazione pubblica; &lt;br/&gt;- roveranno a corrompere qualsiasi tipo di movimento atyagraha, cos come gia sucesso in passato con altri movimenti sociali; &lt;br/&gt;- rometteranno di migliorare tutto ci che deve essere migliorato nel paese, inoltre diranno che porteranno avanti le richieste della popolazione, ma tutto ci con lunico scopo di silenziare le persone; &lt;br/&gt;- on manterranno mai le promesse (dentro al sistema attuale), altrimenti sarebbe la loro fine! &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;on lasciarti ingannare! antieni la calma e riafferma che &quot;la erit prevarr!. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ii un atyagrahi! &lt;br/&gt;ii un atyagrahi  !&lt;br/&gt;</description>
  71.   <guid isPermaLink="true">http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000012.htm</guid>
  72.   <pubDate>Wed, 26 Jun 2013 18:49:45 GMT</pubDate>
  73.  </item>
  74.  <item>
  75.   <title>Processo d’iniziazione “Fonte-Flusso”</title>
  76.   <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000011.htm</link>
  77.   <description>&lt;a href=&quot;http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000011.htm&quot;&gt;&lt;img src=&quot;http://www4.newciv.org/pic/nl/artpic-sm/512/000512-000011.jpg&quot; title=&quot;ategory: &quot; align=&quot;right&quot; hspace=&quot;20&quot; vspace=&quot;10&quot; border=&quot;0&quot;  alt=&quot;picture&quot; /&gt;&lt;/a&gt;ost originale: &#91;&lt;a href=&quot;http://sandorian.us/newslog2.php/__show_article/_a000245-000293.htm&quot; id=&quot;posts_0x1_000512-000011_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n  che dalla  converge in   la caratteristica pi peculiare e unica di un ssere auto-realizzato &#91;psissimus erus, bermensch, haheen acha (arabo), ttama-uriso (ali), e in qualsiasi modo lo/la si possa e voglia chiamare&#93;. opo eoni, ricevendo le nutrienti energie di ieli e erra, lssere diventa finalmente il canale attraverso il quale le divine energie, dalla , possono rifluire nella  pi propria e personale.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;a progettazione di un processo per rimuovere blocchi e avviare il   rappresentato nello schema allegato.  stato tramandato da runla stesso e restano aperte alcune questioni logiche a riguardo, rimane il fatto che funziona esattamente cos.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;rerequisiti:&lt;br/&gt;- apacit di depolarizzare opposti osservandoli contemporaneamente (vedi il processo semplificato dei una di ax andor come indicato in &quot;olar ynamics 1 di andor/awson, e si veda &#91;&lt;a href=&quot;http://orunla.org/books/&quot; id=&quot;posts_0x2_000512-000011_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93;) ed espandere in un &#039;quadrangolo&#039; (vedi processi irapoli in questo blog &#91;&lt;a href=&quot;http://sandorian.us/&quot; id=&quot;posts_0x3_000512-000011_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93;);&lt;br/&gt;-estire paure estreme (isteria); suggerimento: vederle come poli/complementi opposti, ad esempio &quot;indesiderati/desideri proibiti&quot; e risolverli con il &quot;rocesso dei una&quot;). erranno a galla (quelle che erano ancora nascoste), in quanto questo  il modo in cui l&#039;ssere si impedisce di essere causa per continuare a rimanere effetto della creazione;&lt;br/&gt;- apacit di separare le percezioni dello spazio interno ed esterno;&lt;br/&gt;- apere come allineare il proprio corpo/dorso (magari con esercizi di pilates o simili), a causa di cambiamenti improvvisi nel punto di assemblaggio principale (lshu dietro la propria testa/collo);&lt;br/&gt;- vere tempo a disposizione evitando grandi impegni (gare/spettacoli teatrali, ecc...), per almeno 2 giorni dopo l&#039;inizio del processo. llinizio, potrebbe essere un po sconvolgente emotivamente e fisicamente.&lt;br/&gt;- ome con qualsiasi quadrangolo, si crea/richiama/invoca automaticamente una &quot;quintessenza&quot; (la &quot;quinta essenza&quot;), che a sua volta produce un parziale o completo &quot;samadhi&quot; del corpo (specifico benessere fisico derivante dalle depolarizzazioni). u accadere che il samadhi si ottenga prima che la forza venga riconosciuta. n questo caso sar sufficiente seguire la nuova energia al fine di creare/amplificare il samadhi.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ote:&lt;br/&gt;- l quadrangolo logico dovrebbe essere blu/giallo all&#039;interno, e non nero/bianco. i pu provare, naturalmente, in questo modo, ma il processo funziona solo con le polarit indicate;&lt;br/&gt;- vedere il diagramma di oth: rosun-gunda-gbe-yeku vengono utilizzati per aprire le energie di ka-fua, nascita della saggezza per wori-bara (il bambino celeste);&lt;br/&gt;- n altro modo di vedere la configurazione: nellermetica numerazione di f vediamo la risoluzione di rosun-unda produrre il tradizionale conflitto 3 vs 4 (shu o ntenati?);&lt;br/&gt;- on tentare forzatamente di far accadere il , facendo ci si bloccher la triade &quot;voglio/posso/devo dellri ( uperiore), che  indicata in questo schema  come puro riferimento, poich non  parte del processo in quanto tale.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;nfine, ignorare completamente se non si  in grado di eseguire quanto sopra descritto.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt; tutto!</description>
  78.   <guid isPermaLink="true">http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000011.htm</guid>
  79.   <pubDate>Thu, 4 Apr 2013 22:15:33 GMT</pubDate>
  80.  </item>
  81.  <item>
  82.   <title>L'emergere della coscienza trans-temporale</title>
  83.   <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000010.htm</link>
  84.   <description>&lt;a href=&quot;http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000010.htm&quot;&gt;&lt;img src=&quot;http://www4.newciv.org/pic/nl/artpic-sm/512/000512-000010.jpg&quot; title=&quot;ategory: &quot; align=&quot;right&quot; hspace=&quot;20&quot; vspace=&quot;10&quot; border=&quot;0&quot;  alt=&quot;picture&quot; /&gt;&lt;/a&gt;ost originale: &#91;&lt;a href=&quot;http://sandorian.us/newslog2.php/__show_article/_a000245-000347.htm&quot; id=&quot;posts_0x1_000512-000010_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;a tanto attesa fine dei tempi (dei aya)  passata via senza nemmeno accorgercene, apparentemente non  cambiato nulla, tranne ci che sarebbe dovuto ovviamente cambiare, ma il primo fenomeno che possiamo testimoniare  l&#039;emergere di una &quot;coscienza trans-temporale&quot;. pportunamente, anche ollywood ne approfitta, giusto in tempo, con l&#039;uscita di &quot;loud tlas&quot; (qui in rasile conosciuto come  iagem).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;i sono due aspetti da contemplare: in primo luogo, l&#039;esperienza individuale che produce un&#039;impressione esaltante dell&#039;esistenza trans-temporale, e in secondo luogo la possibilit incredibile di ottenere un salto di qualit della propria condizione esistenziale nel suo intero e, di conseguenza, della condizione della coscienza umana nel suo insieme allinterno di un processo trans-personale e trans-temporale.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;aturalmente, se osserviamo bene, non abbiamo gi una coscienza trans-temporale? &#039;osservazione del tempo produce di per s una consapevolezza trans-temporale, o no? a possibilit di tornare indietro nel tempo e vedere le foto del passato, non  un fatto trans-temporale?&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;a risposta, ovviamente,  , e con ci si sostiene da sempre che la coscienza sarebbe invariante nel tempo. a non  esattamente vero, se si considera che osservando il tempo si nota una certa differenza nelle impressioni&quot;, piuttosto che visualizzare una serie di immagini simultanee, e &quot;visualizzando&quot; i ricordi e le memorie si vedono &quot;le immagini del passato&quot; nel tempo presente.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;a chiave per una consapevolezza onnicomprensiva trans-temporale  di avere pi consapevolezze  dei tempi-momenti della tua vita.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ossiamo inviare ispirazione indietro nel tempo a noi stessi per quando ne avevamo bisogno? l vostro  futuro sta mandando nuove idee mentre state leggendo queste righe in questo momento?&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;upponiamo di poter fare ci. o noteremmo? ui entriamo in un altro paradosso, quello gi esplorato in film come utterfly ffect e l ianeta delle cimmie:  non si nota fino a quando noi siamo parte del sistema. &#039;intera linea de tempo cambia nel momento in cui si modifica una parte di essa. utto sarebbe normale, come prima, e nessuno noterebbe la differenza.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;asciamo alle spalle le speculazioni!&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;cco come fare:&lt;br/&gt;innanzitutto, osservare parte del proprio processo di respirazione, per esempio il flusso dinalazione, e ricordare questo flusso durante i cicli successivi della respirazione. d esempio, dopo 5 cicli di respirazione, l&#039;inspirazione successiva dovrebbe ricordare gli ultimi 5 momenti di inalazione mentre si osserva il 6, e cos via. (uggerimento: tutto ci aiuta a limitare il numero dei momenti di inalazione passati).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n secondo luogo, selezionare un tempo nel passato che si ricordi bene e osservarlo mentre si osserva il momento attuale. ggiungere vari momenti della vostra vita attuale e cos continuare...&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n bocca al lupo!&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;a vita non sar mai pi la stessa...&lt;br/&gt;....................................................... &lt;br/&gt;isita (e clicca i iace!) la pagina di ax su acebook: &#91;&lt;a href=&quot;https://www.facebook.com/aximilianandor?fref=ts&quot; id=&quot;posts_0x2_000512-000010_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uesto articolo pu essere discusso anche nel gruppo &quot;elf-development-iscussion, al quale puoi partecipare su ahooroups! </description>
  85.   <guid isPermaLink="true">http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000010.htm</guid>
  86.   <pubDate>Tue, 15 Jan 2013 00:13:29 GMT</pubDate>
  87.  </item>
  88.  <item>
  89.   <title>Dov’è, nel tuo spazio, il tuo futuro?</title>
  90.   <link>http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000009.htm</link>
  91.   <description>&lt;a href=&quot;http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000009.htm&quot;&gt;&lt;img src=&quot;http://www4.newciv.org/pic/nl/artpic-sm/512/000512-000009.jpg&quot; title=&quot;ategory: &quot; align=&quot;right&quot; hspace=&quot;20&quot; vspace=&quot;10&quot; border=&quot;0&quot;  alt=&quot;picture&quot; /&gt;&lt;/a&gt;ost originale: &#91;&lt;a href=&quot;http://sandorian.us/newslog2.php/__show_article/_a000245-000348.htm&quot; id=&quot;posts_0x1_000512-000009_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93;&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uomo moderno e civilizzato appare sconcertato nellincontrare modi di vita differenti dal nostro tempo. &#039;esempio pi evidente  quello delle culture i cui membri sembrano vivere felicemente senza fare inferenze, come il irah del rasile (guarda &#91;&lt;a href=&quot;http://umaincertaantropologia.org/2012/03/23/how-do-you-say-disagreement-in-piraha-n-y-times/&quot; id=&quot;posts_0x2_000512-000009_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93; ). osseggono un anuale della elicit o sono umani non-senzienti dal punto di vista dei linguisti/filosofi contemporanei? e opinioni sembrano oscillare tra la riverenza cieca e, definitivamente, il razzismo. &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;el frattempo un&#039;altra lingua madre ha sollevato qualche perplessit, un linguaggio altrettanto &#039;sospetto&#039; di essere non-inferenziale e che tratta la prospettiva di passato e futuro in maniera apparentemente opposta al nostro punto di vista.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt; linguisti hanno esaminato una delle principali lingue dei discendenti del popolo aya, la lingua ymara, parlata da circa 3 milioni di persone, scoprendo che quando essi parlano sembra che collochino il futuro  di loro e il passato  ( &#91;&lt;a href=&quot;http://www.linguistics.berkeley.edu/~sweetser/unezweetser2006.pdf&quot; id=&quot;posts_0x3_000512-000009_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93; ).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;otremmo arrogantemente sorridere e proseguire con la nostra vita ...  se, anche per un solo momento, guardassimo alla sanit mentale della nostra cultura che colloca il futuro di fronte?&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;rima, per, un piccolo particolare che sfugge di solito all&#039;attenzione dei linguisti professionali: le lingue occidentali moderne mescolano le preposizioni spaziali e temporali allinterno delle  parole. on ha alcun senso trattarle allo stesso modo.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n secondo luogo, le nostre lingue trattano le preposizioni temporali al punto che potremmo speculare che, forse,     possono aver avuto il passato davanti ed il futuro dietro. er lo meno, possiamo costruire combinazioni di preposizioni spaziali e temporali tali da far rizzare i capelli, cos come ha fatto aynard de ymar in lingua tedesca ( &#91;&lt;a href=&quot;http://www.facebook.com/photo.php?fbid=118654971637887&amp;set=a.105471939622857.12823.100004801539906&amp;type=1&amp;theater&quot; id=&quot;posts_0x4_000512-000009_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93; ).&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uindi, cerchiamo di avere un nuovo e pi fresco sguardo verso quello che stiamo osservando, gia che  l&#039;elemento pi inferenziale della nostra mente, ovvero: la nostra personale idea del nostro futuro!&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ettere la nostra visione del futuro di fronte a noi, che a quanto pare sia la cosa pi normale per la maggior parte degli occidentali,  probabilmente la peggiore di tutte le possibilit. i scontra direttamente e brutalmente con la nostra percezione di quello che c&#039; davanti a noi, vale a dire la situazione attuale. &#039;esperienza dimostra che questo modo di vedere il futuro crea incertezza, auto-invalidazione, tensioni estreme e nervosismo, e una generale mancanza di persistenza che invece  necessaria per raggiungere un obiettivo.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;n ower+ife oaching offriamo quindi al cliente la possibilit di lavorare con una visione dei suoi progetti al di fuori dello spazio della realt attuale, tipicamente posizionato sul lato destro del corpo e  . uesto funziona molto bene per la maggior parte delle persone, ed  di gran lunga superiore alla visione comune di un futuro a binario morto.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt; il passato? uello che non si vede pu farci del male! e non si presta attenzione al traffico intorno durante la guida di un&#039;auto, la probabilit di avere incidenti aumenta drasticamente, e per intraprendere una direzione che tenda allo sviluppo, sia nel traffico che nella vita, si ha la necessit di tenere traccia dei movimenti che si estendono dal passato verso il futuro.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uindi, mettendo il passato alle spalle di se stessi  l&#039;opzione peggiore.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;elle nostre sedute di coaching, invitiamo il cliente a percepire il passato sul lato sinistro e in basso. os facendo, osserviamo i nostri progetti dispiegarsi su un flusso di tempo, una traccia del tempo, che si estende dalla parte inferiore sinistra fino in alto a destra, leggermente davanti.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;in qui tutto bene, ma questo non  ancora il modo in cui gli ndios che parlano la lingua ymara sembrano indicare la loro visione del futuro e del passato.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;ra, se spostiamo la nostra visione dello spazio futuro al di sopra della nostra testa, leggermente verso la parte posteriore, potremmo ipotizzare che i ricercatori che hanno analizzato la non-inferenziale lingua ymara potrebbero aver trascurato un importante dettaglio: dietro potrebbe indicare infatti non necessariamente lo spazio fisico dietro il corpo del diffusore, ma potrebbe puntare allo spazio interno della visione della persona.&lt;br/&gt; significa che, con la visione del futuro nel vostro spazio interno (necessariamente inferenziale), ovvero leggermente dietro la testa con il passato lateralmente visibile, ci permette di testimoniare e vivere il   al massimo, con un minimo di inferenze e interferenze.&lt;br/&gt;&lt;br/&gt;rova! &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;....................................................... &lt;br/&gt;(visita (e clicca i iace!) la pagina di ax su acebook: &#91;&lt;a href=&quot;https://www.facebook.com/aximilianandor?ref=ts&amp;fref=ts&quot; id=&quot;posts_0x5_000512-000009_outside_link&quot; target=&quot;_blank&quot;&gt;link&lt;/a&gt;&#93; ) &lt;br/&gt;&lt;br/&gt;uesto articolo pu essere discusso anche nel gruppo &quot;elf-development-iscussion, al quale puoi partecipare su ahooroups!</description>
  92.   <guid isPermaLink="true">http://www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__show_article/_a000512-000009.htm</guid>
  93.   <pubDate>Mon, 14 Jan 2013 02:49:11 GMT</pubDate>
  94.  </item>
  95. </channel>
  96. </rss>
  97.  

If you would like to create a banner that links to this page (i.e. this validation result), do the following:

  1. Download the "valid RSS" banner.

  2. Upload the image to your own server. (This step is important. Please do not link directly to the image on this server.)

  3. Add this HTML to your page (change the image src attribute if necessary):

If you would like to create a text link instead, here is the URL you can use:

http://www.feedvalidator.org/check.cgi?url=http%3A//www4.newciv.org/nl/newslog.php/_v512/__xml_rss

Copyright © 2002-9 Sam Ruby, Mark Pilgrim, Joseph Walton, and Phil Ringnalda